Mercato auto: Anfia, a marzo immatricolazioni in calo del 29,7%

CONDIVIDI

lunedì 4 aprile 2022

A marzo 2022 il mercato italiano dell’auto totalizza 119.497 immatricolazioni (-29,7%) contro le 169.886 unità registrate a marzo 2021. Lo comunica l'Anfia sulla base dei dati pubblicati dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili.
I volumi immatricolati nel primo trimestre del 2022 ammontano, così, a 338.258 unità, il 24,4% in meno rispetto ai volumi di gennaio-marzo 2021.

Le immatricolazioni nel dettaglio

Analizzando nel dettaglio le immatricolazioni per alimentazione, le autovetture a benzina vedono il mercato di marzo ridursi del 37,7%, con una quota di mercato del 27,7%, mentre le diesel calano del 40,5% rispetto al terzo mese del 2021, con una quota del 20,4%. Nei primi tre mesi del 2022, le immatricolazioni di auto a benzina si riducono
del 38,1% e quelle del diesel del 39,2%.

Le immatricolazioni delle auto ad alimentazione alternativa rappresentano il 51,9% del mercato di marzo 2022, in calo del 18,2% nel mese e del 4,5% nel trimestre, con una quota di mercato del 52,6%.

Le autovetture elettrificate rappresentano il 41,5% del mercato di marzo, in flessione del 18,9%, mentre nei primi tre mesi del 2022 hanno una quota del 42,4% e calano del 4,3%. Tra queste, le ibride non ricaricabili calano del 18,6% nel mese e raggiungono il 31,3% di quota, risultando il tipo di alimentazione con la maggior quota da nove mesi consecutivi, e nel cumulato sono in diminuzione del 7%, rappresentando il 33,1% del totale. Le immatricolazioni di autovetture ricaricabili si
riducono del 19,5% e rappresentano il 10,2% del mercato (+6,3% e 9,3% di quota nei primi tre mesi del 2022).

Tra queste, le auto elettriche hanno una quota del 3,8% e diminuiscono del 38,8%, mentre le ibride plug-in si riducono dell’1,4% e rappresentano il 6,4% del totale. Infine, le autovetture a gas rappresentano il 10,5% dell’immatricolato di marzo, di cui il 9,4% è rappresentato da autovetture Gpl (+7,6%) e l’1,1% da autovetture a metano (-69,9%). Da inizio 2022, le autovetture Gpl risultano in crescita del 17,2% e quelle a metano in calo del 60,7%.

Continuano le buone prestazioni di Fiat Panda, Lancia Ypsilon e Fiat 500 ibride, che occupano, rispettivamente, primo, secondo e settimo posto nel segmento mild/full hybrid del mese. Tra le PHEV, Jeep Compass e Jeep Renegade sono i due modelli più venduti sia nel mese che nel cumulato, mentre Fiat 500 è il modello più venduto tra quelli elettrici da inizio 2022.

Tag: auto elettriche, auto ibride

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Mercato auto, Unrae: a novembre si conferma la ripresa (+14,7%)

A novembre prosegue la ripresa del mercato dell’auto in Italia, con un numero di immatricolazioni di veicoli nuovi salito a 119.853 unità, in crescita del 14,7% rispetto alle 104.519...

Istanbul: aperto il primo centro TOGG Experience

TOGG, il primo marchio turco di automobili completamente elettriche, ha inaugurato il Togg experience center ad Istanbul, dove i cittadini avranno la possibilità di conoscere il  modello...

Ue, con la classificazione Euro 7 nuova stretta sulle emissioni di auto e camion

L'Ue ha presentato una proposta che definisce nuovi standard per le emissioni inquinanti dei veicoli a motore con l'introduzione della classificazione Euro 7. Il provvedimento...

Mercato auto europeo: secondo mese in rialzo, +7,9% a settembre

In Europa, a settembre, le immatricolazioni di auto ammontano a 1.049.926 unità, il 7,9% in più rispetto a settembre 2021. Nel periodo gennaio-settembre 2022, i volumi immatricolati...

L'auto si conferma il mezzo preferito dagli italiani, uso aumentato del 10% in 5 anni

L'auto privata resta il mezzo di trasporto preferito dagli italiani. Lo conferma la 2a edizione dell’Osservatorio sugli stili di mobilità degli italiani, promosso da Legambiente in...

Decarbonizzazione: dalla Legge di Bilancio 2mld di euro per trasporti più sostenibili

Rinnovo degli autobus in senso ecologico, acquisto di treni a idrogeno, realizzazione di piste ciclabili, sviluppo dell’intermodalità nel trasporto delle merci, adozione di carburanti...

Fit for 55: i parlamentari Ue vogliono colonnine di ricarica elettrica ogni 60 km

Nel percorso dell’Unione Europea verso l’obiettivo della neutralità climatica al 2050, sarà necessario prevedere per le auto la possibilità di ricaricarsi ogni 60 km...

Turchia: le auto ibride elettrificate conquistano il mercato

Secondo i dati della Automotive Distributors Association (ODD), nei primi otto mesi del 2022 le vendite di veicoli elettrici in Turchia sono quasi triplicate rispetto all’anno precedente: nello...