Automotive: i dati Anfia sulla produzione industriale per l'anno 2020

CONDIVIDI

mercoledì 10 febbraio 2021

Anfia ha reso noti i dati sulla produzione industriale italiana relativi all’anno 2020 e ha messo in luce una flessione del 2% rispetto all’anno precedente.
In questo quadro complessivo ha fatto eccezione la produzione industriale del settore automotive che ha registrato invece un aumento: +10% a dicembre dopo il 9,8% di novembre e il +14,8% di ottobre, dopo ben 27 cali mensili consecutivi, iniziati a luglio 2018.

Per il comparto della fabbricazione di autoveicoli si è registrata a dicembre la sesta variazione positiva consecutiva su base annua, +19,4%, dopo quelle di novembre +21,1%, ottobre +39,4%, settembre +19,8%, agosto +6,2% e luglio +3,4%.

Rispetto a novembre 2020, l’indice destagionalizzato della produzione industriale cala dello 0,2% e quello del settore automotive si riduce del 2,6%.

L'impatto del Covid-19 sull'industria automotive europea

L’emergenza Covid-19 ha avuto un impatto notevole sull’industria automotive europea e di conseguenza sulla produzione industriale europea e dei Paesi produttori di autoveicoli. A novembre 2020 (ultima rilevazione Eurostat), i major markets europei hanno registrato i seguenti cali tendenziali della produzione industriale: Spagna -3,7%, Italia -4,2%, Francia -4,9%, Germania -3,7%, mentre nell’UE27 si riduce dello 0,4%. La produzione industriale nel settore automotive (Fabbricazione di autoveicoli, carrozzerie, parti per autoveicoli) dell’UE27 è calato in linea con la media europea, con un calo tendenziale a novembre 2020 dello 0,5%. Nel dettaglio, mostrano una flessione la produzione di autoveicoli, -4,6% e la fabbricazione di carrozzerie, rimorchi e semirimorchi (-3%), mentre è in crescita la fabbricazione di componenti (+3,7%).
Tra i major markets, a novembre 2020, il settore automotive nel suo complesso registra le seguenti variazioni tendenziali: Germania -5,5%, Italia +10,7%, Francia -7,4% e Spagna +6,9%.

Tag: automotive, anfia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Prezzi auto in salita: +2,8% per le nuove, -0,3% per le usate

Crescono in Italia i prezzi delle auto. Nei primi sei mesi del 2021, infatti, i prezzi delle auto nuove sono aumentati in media del 2,8% rispetto ai primi sei mesi del 2020. Si tratta di un...

Auto: sempre più italiani sono interessati all'usato

Più di un italiano su 10 ha intenzione di cambiare la sua auto entro la fine dell’anno e, tra questi, ben 4 su 10 si orienteranno su un’auto usata. Le motivazioni? In primis il...

Automotive: nel 2020 picco negativo degli ultimi 16 anni

Il 2020 ha segnato il picco negativo per il mercato dell’auto negli ultimi 16 anni: sono stati 1,38 milioni i veicoli immatricolati in quello che si configura come il terzo anno più...

Auto e social network: le nuove occasioni arrivano da TikTok

È di certo un fenomeno dei nostri tempi, una piattaforma da cento milioni di utenti mensili solo in europa. Si tratta di TikTok, il social network cinese che, proprio in virtù del suo...

Trasporto merci: la ricetta di Unrae, Federauto e Anfia per il rilancio del settore

Quello del trasporto merci e in modo particolare del trasporto merci su strada è un settore strategico per l’economia del Paese e l’esperienza della pandemia, con...

Mercato auto: a giugno calo del 13,3% rispetto al 2019

Dati recenti pubblicati dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, a giugno 2021 mostrano che il mercato italiano dell’auto totalizza 149.438 immatricolazioni...

AutoExpo Turkiye 2021: 50 aziende turche alla mostra virtuale del mercato automobilistico

Si è conclusa il 25 giugno AutoExpo Turkiye 2021, una mostra virtuale in 3D progettata per l'aftermarket automobilistico (ne avevamo parlato qui). L’evento, interamente on line, ha reso...

Auto: aumentano i furti. Ecco 7 consigli per evitare brutte sorprese

Dopo il calo dello scorso anno, nei primi 5 mesi del 2021 i furti d’auto sono tornati a crescere: l’ha messo in evidenza il Dossier sui Furti d’Auto”, elaborato da LoJack...