Auto: sempre più italiani sono interessati all'usato

CONDIVIDI

martedì 20 luglio 2021

Più di un italiano su 10 ha intenzione di cambiare la sua auto entro la fine dell’anno e, tra questi, ben 4 su 10 si orienteranno su un’auto usata.

Le motivazioni? In primis il motivo economico, poi la volontà di comprare una vettura di categoria superiore a quella attuale a un prezzo vantaggioso, ma anche i timori di furto e danneggiamento di un’eventuale auto nuova, la volontà di far guidare l’auto a un neopatentato e la preferenza per un modello fuori produzione.

Automotive: l'usato convince

Sono questi i dati emersi dalla survey “Auto usate, tu cosa ne pensi?” condotta da Areté nel mese di luglio per indagare sul campo le intenzioni di acquisto auto degli italiani nei prossimi mesi e il loro feeling con l’usato di recente immatricolazione (Euro 5 ed Euro 6).

Sul fronte delle alimentazioni, tra quanti si affideranno all’usato resta maggioritaria la quota di coloro che sceglieranno il motore endotermico (51%); il 40% preferirà l’usato ibrido e il 10% l’elettrico. Per quanto rigiarda il luogo d’acquisto, una quota crescente di intervistati si dice pronto a farlo online, ma a patto che l’offerta sia particolarmente vantaggiosa. In generale, ben 8 intervistati su 10 preferiscono recarsi dal concessionario di fiducia, il 10% si fiderebbe anche di un privato, il 7% si rivolgerà all’offerta
delle società di noleggio.

E gli incentivi per l'usato?

Uno spunto interessante, anche alla luce delle ultime novità normative contenute nel Decreto Sostegni Bis (il provvedimento prevede anche 40 milioni di euro di incentivi all’usato di ultima generazione a seguito di rottamazione di un’auto con oltre 10 anni di anzianità), riguarda gli incentivi: 8 italiani su 10 sono intenzionati a valutarne l’uso per comprare un’auto usata.

Auto: la preferita dagli italiani

Dall’indagine, tra i dati preliminari, è emerso anche che l’auto personale resta il mezzo preferito per gli spostamenti degli italiani, indicata dal 71% del campione, anche se vanno consolidandosi le due ruote con bicicletta e scooter/moto utilizzate in prevalenza da un complessivo 10% della popolazione. I mezzi pubblici si fermano all’8% delle preferenze, mentre le alternative in sharing (auto, bike, monopattino) non superano il 3%.

Tag: automotive

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: premiati i campioni dell’esportazione, industria automobilistica in cima alla classifica

Si è svolta lo scorso 18 settembre la cerimonia di premiazione degli Export Champions dell'Assemblea degli esportatori turchi (TIM), durante la quale il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha...

Focus Anfia: i dati del mercato auto a settembre

A settembre 2021 in Italia sono state immatricolate 105.182 nuove autovetture, in calo del 32,7% rispetto a quelle di settembre 2020. Nei primi nove mesi del 2021, le immatricolazioni sono aumentate...

Turchia: i fattori alla base di una crescita economica robusta

La Turchia ha un'economia robusta che si è rilevata resiliente durante la pandemia, con tassi di crescita di 1,8 subito dopo Cina e Irlanda. Nel 2020 si è posizionata all'11^ posto a...

Automotive: viaggio nei laboratori all'avanguardia della Turchia

Prosegue il tour riservato a una delegazione di giornalisti italiani promosso dall'Ufficio per gli Investimenti della Repubblica di Turchia (ne avevamo parlato qui). Nel secondo giorno i lavori si...

Auto: Pechino terreno di collaudo per i veicoli a guida autonoma

Una delle sfide dell’automotive, affiancata di certo a quella elettrica, è quella legata alla tecnologia e alla connettività. Ad oggi la stragrande maggioranza delle auto in...

Automotive: in Turchia una roadmap dinamica che punta all’elettrificazione

"Il settore automotive entro il prossimo decennio con l'elettrificazione, la guida autonoma e le auto connesse affronterà una grande trasformazione". Lo ha detto Mehmet Fatih Kaci...

Anfia: ad agosto in calo la produzione dell’industria auto. Segno positivo per i primi otto mesi

Se nei primi otto mesi del 2021 complessivamente la produzione dell’industria automotive nel nostro Paese registra numeri in aumento, nel mese di agosto riporta invece segno negativo. Secondo i...

Acquisti auto: italiani confusi su incentivi ma sempre più orientati verso motorizzazioni sostenibili

L’incertezza dello scenario economico spinge gli italiani a rinviare l’acquisto dell’auto: solo il 12% si dice pronto a farlo già nei prossimi mesi. Cresce significativamente...