Auto elettriche: la multinazionale italiana Eldor investe 100 milioni di dollari in Turchia

CONDIVIDI

venerdì 26 marzo 2021

Il Gruppo Eldor, multinazionale italiana attiva nel settore automotive e partner delle principali case automobilistiche mondiali, ha deciso di investire 100 milioni di dollari per la produzione di sistemi per i veicoli elettrici in Turchia.

Eldor: in Turchia la produzione per l'elettrico

Nello specifico la società, che ha il suo quartier generale in provincia di Como, investirà nella Aegean Free Trade Zone (AFZ) a Izmir, città della costa turca dell'Egeo, e riceverà il sostegno statale nell'ambito del programma di incentivi agli investimenti.
In Turchia, Eldor produrrà convertitori (200.000 pezzi/anno), moduli di gestione energetica (800.000 pezzi/anno), motori di avviamento HV (75.000 pezzi/anno), unità di ricarica batterie (200.000 pezzi/anno) per veicoli elettrici e creerà 700 nuovi posti di lavoro.
Non è comunque la prima volta che Eldor investe in Turchia: il Gruppo è infatti operativo in terra turca dal 1998 con tre stabilimenti (i restanti sono distribuiti in Italia, Usa, Cina e Brasile) e dà già lavoro a 1.750 persone.

La Turchia e l'automotive

C'è da dire che l'automotive, in generale, trova nella Turchia un luogo d'elezione, a partire da Ford Otosan, la joint venture tra la turca Koç Holding e il gigante automobilistico statunitense Ford, che aveva peraltro deciso di effettuare un investimento nella produzione di batterie e aveva ricevuto il sostegno statale turco nell'ambito dello stesso programma di incentivi.
Con tutti questi investimenti, e con l'auto elettrica sviluppata localmente dal TOGG (Automobile Joint Venture Group), la Turchia mira a diventare uno dei più grandi produttori mondiali di veicoli elettrici nel mondo e a rafforzare il suo know-how di lunga data nel settore automobilistico.

Investire in Turchia: perché conviene?

Ma perché molte aziende internazionali scelgono la Turchia? In Turchia è attivo l'Ufficio per gli investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia, l'organizzazione pubblica che promuove le opportunità di investimento della comunità imprenditoriale globale e che fornisce assistenza agli investitori prima, durante e dopo la loro ingresso nel Paese. L'Ufficio sostiene, in particolare, investimenti ad alta tecnologia, a valore aggiunto e che generano occupazione con i suoi servizi di facilitazione e follow-up durante l'intero processo di investimento.

Tag: automotive

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Anfia: a febbraio 2021 la produzione dell'industria auto cala dell'8,8%

Aveva già fatto il punto sulle immatricolazioni di auto, con aggiornamento a marzo 2021 e con il consuntivo del primo trimestre dell’anno (ne avevamo parlato qui), ma ora Anfia si...

Noleggio: Aniasa in audizione alla Commissione Lavori Pubblici del Senato sul DL Trasporti

  Un confronto tra il MIMS e la filiera automotive per superare le attuali criticità e rendere disponibile un servizio realmente utile a cittadini ed imprese. Lo chiede l'associazione...

Mobilità: il 77% dei romani è favorevole allo stop dei motori tradizionali nel 2030

Oltre tre quarti degli abitanti di Roma e Milano sono favorevoli alla messa al bando delle motorizzazioni termiche a partire dal 2030. È questa una delle principali indicazioni emerse dal...

Focus Anfia: i dati del mercato auto a marzo e nel primo trimestre

Sono state 169.756 le immatricolazioni di autovetture a marzo 2021, un numero che è 6 volte maggiore (+497,5%) rispetto a marzo 2020, il primo mese in cui, in Italia, sono stati presi...

Automotive: le priorità del mercato secondo Federauto

La scorsa settimana le principali associazioni dell'automotive - Anfia, Unrae e Federauto - avevano rivolto un appello congiunto al Governo per supportare il settore in una fase delicata, data dalla...

Auto, Documento Unico di Circolazione: l'automotive ribadisce la necessità di una proroga

Le associazioni del comparto automotive nazionale tornano a chiedere una proroga del termine per l'entrata a regime della nuova disciplina del Documento Unico (DU) di circolazione e proprietà...

Mahindra: un'edizione limitata gold per festeggiare il successo del suv KUV100

Mahindra mette a segno un buon risultato nel mercato italiano, grazie soprattutto alla spinta di KUV100, e celebra il suo best seller con una speciale colorazione oro. Il Mahindra KUV100 Glamorous...

Trieste: primo attracco commerciale al nuovo terminal multifunzionale HHLA PLT Italy

Attivato il servizio scalo commerciale presso HHLA PLT Italy a Trieste. Sabato 20 marzo 2021, attraccherà la prima nave da carico RoRo, “Ulusoy 14”. Si tratta del primo scalo...