Auto elettriche: la multinazionale italiana Eldor investe 100 milioni di dollari in Turchia

CONDIVIDI

venerdì 26 marzo 2021

Il Gruppo Eldor, multinazionale italiana attiva nel settore automotive e partner delle principali case automobilistiche mondiali, ha deciso di investire 100 milioni di dollari per la produzione di sistemi per i veicoli elettrici in Turchia.

Eldor: in Turchia la produzione per l'elettrico

Nello specifico la società, che ha il suo quartier generale in provincia di Como, investirà nella Aegean Free Trade Zone (AFZ) a Izmir, città della costa turca dell'Egeo, e riceverà il sostegno statale nell'ambito del programma di incentivi agli investimenti.
In Turchia, Eldor produrrà convertitori (200.000 pezzi/anno), moduli di gestione energetica (800.000 pezzi/anno), motori di avviamento HV (75.000 pezzi/anno), unità di ricarica batterie (200.000 pezzi/anno) per veicoli elettrici e creerà 700 nuovi posti di lavoro.
Non è comunque la prima volta che Eldor investe in Turchia: il Gruppo è infatti operativo in terra turca dal 1998 con tre stabilimenti (i restanti sono distribuiti in Italia, Usa, Cina e Brasile) e dà già lavoro a 1.750 persone.

La Turchia e l'automotive

C'è da dire che l'automotive, in generale, trova nella Turchia un luogo d'elezione, a partire da Ford Otosan, la joint venture tra la turca Koç Holding e il gigante automobilistico statunitense Ford, che aveva peraltro deciso di effettuare un investimento nella produzione di batterie e aveva ricevuto il sostegno statale turco nell'ambito dello stesso programma di incentivi.
Con tutti questi investimenti, e con l'auto elettrica sviluppata localmente dal TOGG (Automobile Joint Venture Group), la Turchia mira a diventare uno dei più grandi produttori mondiali di veicoli elettrici nel mondo e a rafforzare il suo know-how di lunga data nel settore automobilistico.

Investire in Turchia: perché conviene?

Ma perché molte aziende internazionali scelgono la Turchia? In Turchia è attivo l'Ufficio per gli investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia, l'organizzazione pubblica che promuove le opportunità di investimento della comunità imprenditoriale globale e che fornisce assistenza agli investitori prima, durante e dopo la loro ingresso nel Paese. L'Ufficio sostiene, in particolare, investimenti ad alta tecnologia, a valore aggiunto e che generano occupazione con i suoi servizi di facilitazione e follow-up durante l'intero processo di investimento.

Tag: Turchia, automotive

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: i fattori alla base di una crescita economica robusta

La Turchia ha un'economia robusta che si è rilevata resiliente durante la pandemia, con tassi di crescita di 1,8 subito dopo Cina e Irlanda. Nel 2020 si è posizionata all'11^ posto a...

Automotive: viaggio nei laboratori all'avanguardia della Turchia

Prosegue il tour riservato a una delegazione di giornalisti italiani promosso dall'Ufficio per gli Investimenti della Repubblica di Turchia (ne avevamo parlato qui). Nel secondo giorno i lavori si...

Auto: Pechino terreno di collaudo per i veicoli a guida autonoma

Una delle sfide dell’automotive, affiancata di certo a quella elettrica, è quella legata alla tecnologia e alla connettività. Ad oggi la stragrande maggioranza delle auto in...

Automotive: in Turchia una roadmap dinamica che punta all’elettrificazione

"Il settore automotive entro il prossimo decennio con l'elettrificazione, la guida autonoma e le auto connesse affronterà una grande trasformazione". Lo ha detto Mehmet Fatih Kaci...

Anfia: ad agosto in calo la produzione dell’industria auto. Segno positivo per i primi otto mesi

Se nei primi otto mesi del 2021 complessivamente la produzione dell’industria automotive nel nostro Paese registra numeri in aumento, nel mese di agosto riporta invece segno negativo. Secondo i...

Acquisti auto: italiani confusi su incentivi ma sempre più orientati verso motorizzazioni sostenibili

L’incertezza dello scenario economico spinge gli italiani a rinviare l’acquisto dell’auto: solo il 12% si dice pronto a farlo già nei prossimi mesi. Cresce significativamente...

Esportazioni Turchia: una strategia per i paesi lontani

Il governo turco mira ad aggiungere un volume di 80 miliardi di dollari per aumentare le esportazioni attraverso la "strategia per i paesi lontani". Questo quanto dichiarato dal Ministro del...

Turchia: crescita del 13,1% per il mercato automobilistico e dei veicoli commerciali leggeri

Secondo un rapporto di un gruppo industriale dello scorso 4 ottobre, le vendite di autovetture e veicoli commerciali leggeri in Turchia hanno registrato un aumento del 13,1% su base annua nei primi...