Il futuro delle ferrovie europee in mostra a Innotrans

martedì 13 settembre 2022

Il futuro del trasporto ferroviario europeo sarà in mostra a InnoTrans, la fiera internazionale della tecnologia applicata ai trasporti, che si terrà dal 20 al 23 settembre a Berlino.

Il partenariato pubblico-privato Europe’s Rail insieme ai suoi membri fondatori e partner presenterà le soluzioni innovative messe a punto nell’ambito del programma Shift2Rail e illustrerà il nuovo programma Joint Undertaking sulla ricerca e innovazione ferroviaria, lanciata a Parigi lo scorso febbraio.

In programma più di 20 dimostrazioni dal vivo sui risultati che plasmeranno il futuro delle ferrovie europee. Per presentare adeguatamente tutte queste innovazioni, verrà lanciato il Catalogo 2022 che raccoglie le soluzioni e i progetti innovativi realizzati nell’ambito di Shift2Rail per trasformare i sistemi ferroviari e contiene tra l’altro un approfondimento molto più dettagliato della timeline per la diffusione sul mercato.

“Costruire su Shift2Rail, investire nella ricerca e nell'innovazione ferroviaria significa investire in soluzioni che rispondono alla domanda di un futuro trasporto e mobilità sostenibile e resiliente, in un approccio sistemico, per le persone e la filiera – ha dichiarato Carlo Borghini, direttore esecutivo di Europe's Rail Joint Undertaking –. Un approccio non fine a se stesso, che sta contribuendo alla capacità dell'Europa di raggiungere gli obiettivi climatici e la crescente domanda di trasporti, integrando i servizi forniti oggi con soluzioni meno sostenibili entro la fine degli anni Venti”.

Tra le attività pianificate da Europe’s Rail, nel contesto del DAC Delivery Program europeo, si svolgerà la sessione Digital Automatic Coupling – Transforming Europe's Rail Freight, per discutere i vantaggi della soluzione di accoppiamento digitale dei convogli e come prepararsi al meglio per la sua implementazione, compreso l'impatto sulla società e gli scenari di investimento.

Europe's Rail ha anche organizzato un VIP Tour del suo stand alla presenza del direttore generale per la Mobilità dei Trasporti della Commissione Europea, Henrik Hololei. Durante la sua visita il Direttore Generale assisterà a diverse dimostrazioni dal vivo. Previsto il test di uno strumento A&V sull'abbattimento del rumore, la prova dell'esoscheletro per l'assistenza alla schiena in movimento e un test dell'app EU-Rail Travel Companion che offre ai viaggiatori il pieno controllo del loro viaggio, comprese la prenotazione e l'emissione di biglietti.

 

 

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata