Le startup turche attirano investimenti per 1,4 miliardi di dollari

venerdì 22 luglio 2022

Secondo un recente rapporto di Startups.watch, nella prima metà del 2022 sono stati investiti 1,39 miliardi di dollari  in startup turche nelle fasi iniziali e successive di Venture Capital. La Turchia è in particolare  diventata il paese con il maggior numero di investimenti nelle start up di gioco, posizionandosi al di sopra di Paesi Bassi, Estonia, Austria.

"Sebbene siano state fondate meno startup di gioco rispetto al passato, durante l’anno si è registrato un rialzo del business in questo settore"- afferma il rapporto.

Dall'inizio della pandemia di COVID-19, nel paese sono stati istituiti 65 fondi per un valore di 866 milioni di dollari. Circa 1,25 miliardi di dollari di dollari, che corrispondono al 90 percento dell'investimento totale, sono stati realizzati per sei startup: Getir, Dream Games, Insider, Spyke , Param Group  e Rubibrands. Nella prima metà del 2022, gli investitori stranieri hanno partecipato a un'operazione su quattro, mentre 51 investimenti su 140 avevano una società o un CVC tra gli investitori.

Nei primi sei mesi del 2022 sono stati investiti circa 333 milioni di dollari in 13 game deals. 

“Si prevede che alcune startup che hanno raggiunto determinati livelli chiuderanno grandi affari nella restante metà dell'anno"- conclude il rapporto.

Fonte: Hurriyet Daily News

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata