Le eccellenze rosse del Made in Italy: a Maranello firmata la partnership tra Trenitalia e Ferrari

mercoledì 20 luglio 2022

Il Frecciarossa 1000 di Trenitalia e la monoposto di Formula 1 con il logo del Frecciarossa sul muso riunite insieme al Museo Ferrari di Maranello per presentare la partnership tra due gioielli del Made in Italy, che rappresentano il meglio dell’ingegneria, dell’industria meccanica e dell’ingegno italico.

Una partnership che si era già fatta notare sulle F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz in occasione del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna, tenutosi il 24 aprile a Imola, e nel Gran Premio di Spagna, conclusosi a Montmeló il 22 maggio.

Il logo Frecciarossa sarà presente sulla vettura anche nel prossimo Gran Prix di Francia, in programma a Le Castellet il 24 luglio, e per il Gran Premio d’Italia, all’Autodromo nazionale di Monza l’11 settembre.

I dettagli della collaborazione tra le due eccellenze italiane sono stati illustrati da Pietro Diamantini, direttore Business Alta Velocità di Trenitalia, e Laurent Mekies, Racing director and Head of Track Area Ferrari.

Nella veste di Official Partner di Scuderia Ferrari, il Gruppo FS, attraverso Trenitalia, capofila del Polo Passeggeri, conferma la propria presenza al fianco di quei settori che rappresentano un volano per la ripartenza del Paese, come lo sport, la cultura, lo spettacolo e il turismo.

Il sostegno a eventi prestigiosi, oltre che a istituzioni, fondazioni e musei, passa anche attraverso l’impegno di Trenitalia nel facilitare la mobilità, soprattutto in occasioni di grande richiamo pubblico, grazie a collegamenti nazionali frequenti e capillari.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata