Cipro: una conferenza sull’impatto del Covid e la ripartenza per il trasporto aereo

martedì 14 giugno 2022

Si è parlato dell’impatto del Covid-19 sul trasporto aereo e di come sfruttare questa esperienza per reagire alle crisi future durante l’incontro "The impact of Covid 19 on air transport lessons learned preparing for the future" che si è svolto oggi a Nicosia (Cipro). La conferenza è stata organizzata da EATEO (European Association of Aviation Training and Educational Organisations), di cui è presidente il direttore generale dell’Enac Alessio Quaranta, e da FSF-MED (Flight Safety Foundation), in collaborazione con EASA, Eurocontrol e con il Governo della Repubblica di Cipro.

“L’obiettivo della conferenza odierna - ha dichiarato Quaranta - non è semplicemente quello di presentare l'impatto che il Covid ha avuto sul trasporto aereo, che rimane uno degli ambiti maggiormente colpiti dalla crisi. Dobbiamo analizzare la lezione che abbiamo imparato nel corso della pandemia e, soprattutto, capire cosa possono fare il settore aereo e l'industria per reagire alle crisi e affrontare efficacemente eventuali analoghe situazioni future con effetti deleteri sul comparto”.

La conferenza ha ospitato gli interventi delle principali associazioni e istituzioni che si occupano di aviazione civile tra cui il direttore generale di Eurocontrol Eamonn Brennan, il direttore generale DG Move della Commissione europea Henrik Hololei e il direttore esecutivo EASA Patrick Ky.

Per l’Enac è intervenuto anche l’ing. Fabio Nicolai, direttore centrale operatività e standard tecnici, presentando una relazione sulle necessità di avere misure coordinate e armonizzate a livello globale, regionale e nazionale, che devono essere accettate reciprocamente dai vari Stati per affrontare con tempestività le situazioni di crisi, sempre nel massimo rispetto della sicurezza del volo.

EATEO è un’organizzazione europea che si occupa di formazione aeronautica a favore di tutte le componenti del sistema aviazione, tra cui regolatori, compagnie aeree, aeroporti, fornitori di servizi di navigazione aerea, associazioni di categoria, università, centri di ricerca. Non ha scopi di lucro ed è stata fondata a Cipro nel giugno 2016 con l’obiettivo di creare un forum comune per tutti i fornitori europei di servizi di training aeronautico. Il fine è di contribuire, in forma consociativa, alla sicurezza e allo sviluppo dell'aviazione civile, coordinando le posizioni comuni da rappresentare nei consessi europei e internazionali.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata