Rifornimento carburante senza scendere dal veicolo con la soluzione Shell-Telepass

mercoledì 11 maggio 2022

Ottimizzare l’esperienza di pagamento digitale del rifornimento carburante. Shell e Telepass annunciano una nuova soluzione di mobilità che integra prodotti digitali per migliorare l’attività dei conducenti di mezzi pesanti.

Telepass offre un dispositivo satellitare a bordo del veicolo che permette ai conducenti di pagare il pedaggio autostradale in 14 paesi europei. Il dispositivo Telepass abilitato con i servizi telematici KMaster consentirà ai clienti di accedere alle funzionalità Shell SmartPay attraverso un’unica soluzione innovativa.

L'integrazione degli API (Application Programming Interface) di Shell SmartPay permette la digitalizzazione della Shell Card per pagare il carburante in modo semplice e sicuro, attraverso dispositivi digitali come le app da cellulare, i sistemi di infotainment o il computer di bordo per camion.

Shell SmartPay ottimizza così il tempo di sosta semplificando il percorso d’acquisto e migliorando l’esperienza del rifornimento carburante, attraverso pre-autorizzazioni e ricevute di pagamento, a seconda dei limiti di spesa delle carte di credito imposti dai fleet manager, in modo da ridurre frodi e altre problematiche per i conducenti.

Una soluzione innovativa che riduce i rischi

L'integrazione Shell SmartPay API nel dispositivo Telepass offre ai conducenti dei mezzi pesanti un’esperienza di rifornimento carburante funzionale, senza scendere dal veicolo, e fornisce ai fleet manager una soluzione innovativa che potenzialmente riduce al minimo i rischi e le procedure amministrative legate alle carte fisiche rubate o danneggiate. Il pacchetto di servizi offre ai fleet manager ulteriori livelli di controllo e di efficienza operativa sulle flotte.

Shell SmartPay, attualmente disponibile in Repubblica Ceca, Germania, Paesi Bassi, Slovacchia e Regno Unito, sarà esteso ad altri otto paesi europei nel 2022, in modo da offrire i benefit di questo servizio di pagamento a un vasto bacino di utenti.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata