Amazon offre aiuto logistico e informatico all’Ucraina

giovedì 3 marzo 2022

“Sosteniamo le ONG che stanno prestando soccorso umanitario sul campo con donazioni in denaro da parte di Amazon e dei nostri dipendenti, attraverso la nostra capacità logistica per fornire alle persone ciò di cui hanno bisogno e assistenza per la sicurezza informatica alle aziende e ai governi”.

Così in un tweet pubblicato qualche ora fa l’amministratore delegato di Amazon Andy Jassy ha formalizzato la decisione dell’azienda di utilizzare la propria capacità logistica per supportare l’arrivo di aiuti umanitari e rifornire i più bisognosi e la sua esperienza di sicurezza informatica per aiutare funzionari e imprese in sostegno dell'Ucraina.

"Amazon sta con il popolo ucraino e continuerà ad aiutarlo", aveva scritto in un precedente tweet Jassy, dopo l'invasione russa del Paese.

All’inizio di questa settimana Amazon ha promesso fino a 10 milioni di dollari per sostenere gli aiuti umanitari, unendosi a una lunga serie di aziende che si sono già offerte di aiutare l'Ucraina

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata