Trasporti e logistica: opportunità di lavoro e formazione nel progetto “Trova la tua strada”

mercoledì 23 febbraio 2022

Quali sono le competenze maggiormente spendibili nel mercato del lavoro, le professionalità più ricercate dalle imprese, le opportunità formative più interessanti per accedere al settore dei trasporti e della logistica? A queste domande ha cercato di rispondere l’incontro “Trova la tua strada nel settore logistica e trasporti”, organizzato da Umana, Agenzia per il lavoro con 141 filiali operative in Italia, e il Segretariato Generale del Ministero della Difesa, in collaborazione con ANITA-Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici e ANAV.

L’evento, che si è tenuto online giovedì 17 febbraio, ha coinvolto oltre 200 volontari congedati, giovani tra i 18 e 25 anni con competenze specifiche acquisite durante il servizio.

Questo primo webinar di approfondimento, che si inserisce nell’ambito del più ampio progetto “Trova la tua strada”, ha voluto fare il punto sulle prospettive offerte dal settore dei trasporti, che nel corso della pandemia ha confermato la sua centralità strategica e che presenta oggi grandi possibilità di carriera.

La convenzione Umana-Segretariato Generale della Difesa, che è alla base del progetto “Trova la tua strada”, permetterà ai volontari congedati che manifesteranno il proprio interesse di avere un importante canale di inserimento nel mondo del lavoro.

Un'iniziativa per far conoscere le potenzialità occupazionali del settore

“Questo tipo di iniziative fanno bene al nostro settore – ha dichiarato il Presidente di ANITA Thomas Baumgartner – soprattutto se consideriamo l’attuale contesto socio-economico, nel quale il problema della carenza di personale rischia di danneggiare in maniera considerevole numerose realtà dell’autotrasporto. Per questo motivo Anita ha collaborato fattivamente all’iniziativa per far conoscere il nostro mondo e le potenzialità occupazionali che esso offre. L’auspicio è che tali iniziative possano essere ripetute per favorire la condivisione di informazioni ed esperienze in merito alle professionalità richieste ed alle opportunità lavorative per chi vuole intraprendere questo tipo di carriera”.

Durante l’incontro i volontari congedati hanno potuto conoscere le caratteristiche del settore direttamente dalla voce dei suoi protagonisti: le imprese di trasporto. Fra gli interventi che si sono susseguiti, Curcio Trasporti e Fercam hanno descritto l’evoluzione della loro mission, la loro vocazione internazionale e la forte attenzione alle innovazioni tecnologiche, anche attraverso la voce dei propri collaboratori, in particolare autisti.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata