Autotrasporto e corsi CQC: nuove indicazioni dalla Motorizzazione

giovedì 10 febbraio 2022

Sono arrivati nuovi chiarimenti sulla disciplina dei corsi CQC (DM 30 luglio 2021 e “Manuale CQC”) e risposte a diverse richieste in merito alla corretta interpretazione della disciplina (ne avevamo parlato anche qui).

Con una circolare dell’8 febbraio, la Direzione Generale della Motorizzazione ha fornito dettagli sulla compresenza di allievi già titolari della patente di guida collegata alla CQC che si intende conseguire e di allievi che devono ancora acquisire la predetta patente.

In merito alla formazione periodica (corsi di rinnovo quinquennali) è stato confermato che il modulo delle assenze può essere firmato dal responsabile del corso o dal docente da lui delegato e che nel caso in cui nessun allievo sia assente alla lezione non va fatta alcuna comunicazione.

Database quiz, formazione a distanza e possibilità di frazionare le lezioni

Altre informazioni sono state fornite sulla procedura di legalizzazione della fotografia; inoltre è stato precisato quali sono i “database” dei quiz per gli esami di revisione CQC scaduta di validità da più di tre anni, per ripristino e per azzeramento punti sulla CQC.

La circolare ha sottolineato poi che le 10 ore di Formazione a distanza per allievo, nei corsi di rinnovo quinquennale CQC, sono effettuabili fino al 31 marzo 2022 (attuale termine dell’emergenza sanitaria e che, anche in tal caso, forse si deciderà con circolare ministeriale una scadenza successiva).

Precisato anche che permane l’obbligo di svolgere parte del corso pratico in condizione di guida notturna per i corsi avviati prima del 3 gennaio 2022.

Infine, forniti chiarimenti sull'impossibilità di frazionare le lezioni in parti inferiori all’ora completa e la precisazione che se l’allievo si assenta durante una lezione, si contano come frequentate solo le ore seguite in precedenza e non anche quella in corso.

Tutti i dettagli dei chiarimenti e le risposte alle numerose FAQ sono consultabili nella circolare.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata