Mattarella-bis, giovedì 3 febbraio il giuramento: ecco le misure per la viabilità a Roma

martedì 1 febbraio 2022

Giovedì 3 febbraio inizierà il Mattarella-bis: il presidente pronuncerà il giuramento a Montecitorio davanti al Parlamento, ai delegati regionali e al governo.

Alle 15:30, il presidente raggiungerà Montecitorio accompagnato dal segretario generale della Camera. Dopo il giuramento e il discorso di fronte al Parlamento in seduta comune, Sergio Mattarella si recherà all’altare della Patria insieme con il presidente del Consiglio per l’omaggio al Milite Ignoto. La cerimonia si concluderà con il ritorno al Quirinale, a bordo della storica Lancia Flaminia, scortato dai corazzieri a cavallo.

Roma Servizi per la mobilità ha comunicato che il dispositivo di sicurezza messo a punto dalla Questura per la cerimonia prevede interventi sulla viabilità.

Viabilità: previsti divieti di sosta e rimozioni

A partire dalle 7 di giovedì, scatteranno i divieti di sosta e la rimozione di eventuali veicoli, compresi monopattini, moto e motorini, lungo le strade nell’area di Palazzo Montecitorio, intorno all’Altare della Patria e al Quirinale, sul piazzale Garibaldi al Gianicolo.

In dettaglio, le strade interessate saranno via Cesare Battisti, via IV Novembre, largo Magnanapoli, via XXIV Maggio, via del Mazzarino, via della Consulta, da via del Quirinale a via Piacenza, piazza del Quirinale, la salita di Monte Cavallo e via del Quirinale. I divieti di sosta tra piazza del Parlamento e piazza Montecitorio scatteranno già dal 2 febbraio.

Divieti ed eventuali rimozioni anche in via del Corso e largo Chigi, piazza Madonna di Loreto, piazza San Marco, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via del Teatro Marcello, via del Plebiscito, via degli Astalli, largo Berlinguer, piazza Santi Apostoli.

In particolare, dalle 14 è prevista la temporanea chiusura dell'area di piazza Venezia, largo Chigi, via del Corso (tra largo Chigi e piazza Venezia), via del Plebiscito, piazza Ara Coeli, piazza San Marco, via del Teatro Marcello, piazza Madonna di Loreto, via dei Fori Imperiali, piazza Santi Apostoli, via Cesare Battisti, via Quattro Novembre, largo Magnanapoli, via XXIV Maggio e via del Quirinale.

Il piano per il trasporto pubblico

Per quel che riguarda il trasporto pubblico, saranno deviate 31 linee (H, 8, 30, 40, 44, 46, 51, 60, 62, 63, 64, 70, 71, 80, 81, 83, 85, 87, 100, 117, 118, 119, 160, 170, 492, 590, 628, 715, 716, 781, 916), temporaneamente disattivati i capolinea di piazza Venezia e via del Teatro Marcello.

Le linee 44, 715, 716 e 781 fermeranno a piazza di Monte Savello; le linee 46 e 916 in via degli Astalli; le linee 63, 80 e 83 a piazza Barberini/via Veneto; la linea 60 in piazza dei Cinqucento (nella corsia della linea C2).

Infine, delle 13 sarà sospesa la linea 119. Sospese anche le postazioni taxi.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata