Pininfarina disegna il primo camion robot cinese

giovedì 13 gennaio 2022

"La fiducia di DeepWay in Pininfarina ha generato una partnership di successo. Essere supportati da Baidu e LionBridge offre a DeepWay un vantaggio intrinseco nella tecnologia di guida autonoma, nel trasporto merci e nella logistica, insieme a un team di professionisti esperti”.
Così Simone Tassi, direttore generale di Pininfarina Shanghai, presenta il camion elettrico a guida autonoma realizzato dallo studio cinese della casa di design italiana per Baidu, il Google cinese.

“Pininfarina, nei suoi oltre 90 anni di storia, ha creato bellezza senza tempo attraverso i suoi valori di eleganza, purezza e innovazione – sottolinea Tassi –. Le due parti si sono unite per creare un modello di camion dalle linee pure, avveniristico e tecnologico, segnando una pietra miliare significativa per entrambe le società".

Il primo camion smart completamente realizzato in Cina

"Per raggiungere il successo commerciale la guida autonoma deve utilizzare una tecnologia avanzata che crei nuovi prodotti in grado di offrire la migliore esperienza possibile – dichiara Yunpeng Wang, vice presidente e general manager di Autonomous Driving Technology di Baidu –. Questa nuova generazione di veicoli non è affatto solo un camion modificato, è un camion robot”.

DeepWay Xingtu è il primo camion smart a nuova energia completamente sviluppato in Cina, progettato con precisione per scenari operativi, soddisfacendo pienamente i requisiti alla base della guida intelligente.

Dotato di 11 telecamere di bordo, un rilevatore a infrarossi, radar a onde millimetriche e un sensore Lidar, il camion raggiunge l'obiettivo della guida autonoma completa e del rilevamento di un raggio ultra lungo di oltre 1 chilometro.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata