Trasporto pubblico: venerdì 14 gennaio sciopero nazionale di 4 ore

giovedì 13 gennaio 2022

Venerdì 14 gennaio trasporto pubblico a rischio per lo sciopero nazionale di 4 ore. Il fermo è stato indetto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal.

A Roma l'agitazione interesserà con possibili stop dalle 8.30 alle 12.30 la rete Atac - bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord - e le linee bus gestite dalla Roma Tpl e, in Regione, i bus Cotral. Lo sciopero riguarda anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di subaffidamento per conto di Atac.

Previsto invece il normale servizio per le linee S.

La situazione a Modena, Reggio Emilia e Piacenza

SETA ha comunicato che  lo sciopero nazionale di 4 ore  si svolgerà dalle ore 17 alle ore 21 per i lavoratori del trasporto pubblico. L'adesione da parte dei lavoratori SETA potrebbe dar luogo a disagi per quanto riguarda la regolarità del servizio nei bacini provinciali serviti dall'azienda: Modena, Reggio Emilia e Piacenza.

In tutti i bacini provinciali il servizio riprenderà regolarmente con le corse che inizieranno dopo il termine delle eventuali astensioni dal lavoro. Le corse garantite anche in caso di sciopero sono indicate nelle tabelle orarie presenti alle fermate e pubblicate nelle sezioni "Linee" del sito internet www.setaweb.it.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata