Daimler e Visa insieme per pagare direttamente dall'auto

venerdì 7 gennaio 2022

E se si potesse pagare qualsiasi conto senza usare alcun dispositivo restando seduti nella propria auto?

Questo è l’obiettivo che Daimler e Visa hanno perseguito nella loro partnership che, a partire dalla primavera del 2022, permetterà ai clienti Mecedes-Benz di Regno Unito e Germania di usare la propria vettura come dispositivo di pagamento con abilitazione biometrica.

Acquisti in auto e dall'auto: si può

Gli acquisti, infatti, possono essere effettuati direttamente dal sistema multimediale Mbux. 
Il commercio in auto è diventato un servizio importante nella sfera dei clienti di lusso. La stima per i prossimi due anni indica che le auto connesse supereranno i 352 milioni di esemplari nel mondo, mentre il volume totale dei pagamenti in auto dovrebbe raggiungere circa 86 miliardi di dollari entro il 2025. 
   

La piattaforma di pagamento globale di Daimler Mobility denominata Mercedes pay consente ai clienti di acquistare beni e servizi direttamente nella propria auto, inclusi i servizi Mercedes me, nonché per altri casi d'uso come il rifornimento di carburante e il parcheggio.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata