Spagna: l'autotrasporto conferma lo sciopero nazionale a Natale

venerdì 10 dicembre 2021

Sciopero nazionale per l'autotrasporto spagnolo nei giorni 20, 21 e 22 dicembre. La conferma è arrivata al termine dell'incontro con il ministero dei Trasporti, della Mobilità e dell'Agenda urbana.

Il Comitato nazionale del trasporto stradale (Cntc) ha affermato in un comunicato che, nonostante i progressi nelle proposte presentate dall'esecutivo sulle condizioni di lavoro e sugli aiuti economici al settore, si è ancora molto lontani dagli obiettivi fissati. Lo ha riferito il quotidiano "El Pais".

Le misure presentate dal Governo spagnolo per aiutare l'autotrasporto

Tra le misure presentate dal governo, figurano: la limitazione - non il divieto - del carico e scarico di merci da parte dei camionisti; l'impegno a non introdurre nessun pedaggio autostradale per gli autotrasportatori senza il consenso del settore; uno stanziamento di 20 milioni di euro per costruire parcheggi privati sicuri; 400 milioni di euro per il rinnovo della flotta e 143 milioni di euro per la digitalizzazione e la formazione.

Marcos Basante, presidente dell'associazione internazionale del trasporto stradale (Astic), ha rilevato che sono stati notati progressi rispetto al precedente incontro con il ministero, ma ancora non è possibile "trarre conclusioni definitive".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata