Aeroporto di Bergamo: da gennaio via ai voli della compagnia norvegese Flyr

mercoledì 20 ottobre 2021

L’Aeroporto di Bergamo si appresta ad accogliere una nuova compagnia aerea. Si tratta di Flyr, vettore norvegese che opera con una flotta di tre Boeing 737-800 da 189 posti e ha la sua base principale all’aeroporto di Oslo-Gardermoen, da dove inizierà a volare verso l’aeroporto di Bergamo a partire dal 5 gennaio 2022.

Il nuovo collegamento – spiega la società di gestione dello scalo lombardo – risponde alla domanda crescente di voli da e per la Norvegia e verrà operato con due frequenze settimanali, il mercoledì e sabato, per tutta la stagione invernale.

Con l’ingresso di Flyr, che si aggiunge ai nuovi arrivi di easyJet, Eurowings e Vueling, il network dell’orario invernale 2021/2022 dell’aeroporto di Milano Bergamo conta 16 compagnie aeree per un totale di 122 collegamenti verso 114 destinazioni in 39 Paesi.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata