Volotea: ricorso al TAR contro esclusione gara continuità aerea Sardegna

mercoledì 6 ottobre 2021

Volotea ha presentato ricorso al TAR della Sardegna chiedendo la sospensiva dell’efficacia del provvedimento con il quale è stata esclusa dalla gara per la continuità territoriale. La compagnia chiede di sospendere l'efficacia di tale provvedimento con una misura cautelare urgente a seguito della decisione della Regione Sardegna di escluderla dalla gara per l’assegnazione della continuità territoriale a causa di una asserita formalità burocratica. I legali della low-cost stanno lavorando anche a un reclamo formale che verrà inoltrato alla Commissione europea a Bruxelles.

Secondo Volotea, infatti, la decisione di escluderla dalla gara lede i principi fondamentali del diritto nazionale e dell’Unione europea in materia di contrattazione pubblica e buon andamento dell’amministrazione, eliminando di fatto ogni forma di concorrenza tra i due partecipanti.

“Volotea – si legge in una nota - ha preso parte alla gara indetta dalla Regione Sardegna presentando tutte le 6 offerte al fine di garantire, nel miglior modo possibile, la continuità territoriale con collegamenti in partenza dagli aeroporti di Cagliari, Alghero e Olbia verso Milano Linate e Roma Fiumicino. L’offerta del vettore, considerevolmente più bassa rispetto a quella presentata dall’altra compagnia in gara, consentirebbe un risparmio complessivo per la Regione Sardegna, e per i suoi contribuenti, di circa 3 milioni di euro”.

In Sardegna sono presenti 2 delle 7 basi italiane del vettore, una a Cagliari e una estiva a Olbia.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata