Interporto Verona: confermato Gasparato alla presidenza. Nominato il consiglio direttivo 2021-2026

martedì 14 settembre 2021

Nuovo consiglio direttivo per il Consorzio Zai Interporto Quadrante Europa di Verona. Riconfermato alla presidenza Matteo Gasparato; Andrea Prando sarà il vicepresidente.

Per il quinquennio 2021-2026, il Comune di Verona ha nominato in consiglio Matteo Gasparato, Enzo Agostino Righetti e Fabio Montoli. La Provincia di Verona ha indicato invece Massimo Mariotti, Giandomenico Allegri e Alessandro Castioni mentre per la Camera di Commercio di Verona sono stati indicati Andrea Prando, Paolo Tosi e Paola Ferroli.

Ad aprile +48% di traffico merci

Nell'insieme, l'anno 2020 ha registrato un traffico merci di 14.443 treni, per un totale di 7.190 coppie treno annuali, in calo del 9% rispetto al 2019.

"Questa riconferma è per me uno stimolo a lavorare ancora più intensamente ha detto Gasparato. - L'Interporto Quadrante Europa di Verona ha saputo reagire con successo alle tante difficoltà causate dalla pandemia, con un calo del traffico ferroviario molto contenuto (-9,4%) che è stato registrato solamente a causa dei mesi di lockdown più duri, tra marzo e maggio 2020. A dimostrazione di ciò, il 2021 è iniziato nel migliore dei modi, con il mese di aprile che segna un +48% di traffico merci".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata