Trasporti e turismo: Bologna è la città più facilmente accessibile

lunedì 13 settembre 2021

Tra le mete turistiche del nostro Paese, Bologna è la città più facilmente accessibile – che si tratti di auto, treno o aereo –, seguono Milano e i Colli Euganei con le loro rinomate località termali. Molte bellissime località turistiche della Sardegna – Alghero o la Gallura – la Sicilia occidentale e il Gargano, con una vera e propria perla come Vieste, hanno invece ampi margini di miglioramento per quanto riguarda l’accessibilità.

Questi in sintesi i risultati della ricerca realizzata da Uniontrasporti per Unioncamere su 63 destinazioni turistiche italiane. Prendendo in considerazione le performance delle destinazioni in base alle diverse modalità di trasporto (stradale, ferroviario e aereo) l’analisi ha elaborato un indicatore di accessibilità multimodale, che restituisce la capacità complessiva di una determinata località turistica di essere raggiunta in maniera agevole. 

Nella top ten delle località turistiche di più facile accesso 8 città d’arte

Secondo il modello costruito da Uniontrasporti, Bologna vanta un livello di accessibilità superiore alla media nazionale del 32%. Al secondo posto troviamo Milano, con accessibilità complessiva superiore alla media del 29%; al terzo posto le Terme e Colli Euganei in Veneto. Nella top ten figurano 8 città d’arte (Bologna, Milano, Roma, Parma, Firenze, Pordenone, Napoli e Salerno) ma solo 2 destinazioni puramente turistiche come i Colli Euganei e il Litorale Veneto. Nonostante risultino facilmente accessibili con la modalità aerea, le destinazioni più remote come quelle sarde, siciliane e calabresi si posizionano comunque agli ultimi posti della classifica finale, così come il Gargano.

 

Leggi tutto l'articolo su GitaSicura.it

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata