Nokian Tyres: una nuova strategia di crescita a medio termine

lunedì 13 settembre 2021

Nokian Tyres punta i due miliardi di vendite nette.

Il produttore finlandese di pneumatici, a seguito del consiglio di amministrazione, ha infatti annunciato la nuova strategia di medio termine dell’azienda e gli obiettivi finanziari e non finanziari aggiornati.

Oltre al raggiungimento di una crescita superiore alla media di mercato (2 miliardi), il cda ha approvato anche l’obiettivo di elevati ritorni e profittabilità utile operativo dei segmenti e segmenti ROCE al 20% e il raggiungimento di un dividendo ordinario in crescita (sopra il 50% dell’utile netto).

Nokian Tyres: gli obiettivi finanziari e non finanziari

Dal punto di vista finanziario, l’azienda ha lanciato un numero record di nuovi prodotti nel 2020-2021 e continuerà ad accelerare: sarà proprio l’offerta di prodotti in continuo ampliamento, insieme a strategie Go-To-Market più smart e al miglioramento delle capacità commerciali, a guidare la crescita: il miglioramento della profittabilità del marchio, infatti, sarà guidato dall’aumento dei volumi e dall’efficienza operativa.

Per quanto riguarda gli obiettivi, il tutto sarà concentrato sulle innovazioni ambientali e di sicurezza apportate ai prodotti, sulla riduzione delle emissioni di CO₂ in linea con gli Science-Based Target (SBT), sull’ulteriore miglioramento della sicurezza sul lavoro e sul monitoraggio della sostenibilità dei fornitori.
Nokian Tyres aumenterà del 50% la quota di materie prime riciclate o rinnovabili negli pneumatici entro il 2030 e ridurrà del 25% le emissioni di CO₂ da materie prime e pneumatici tra il 2018-2030. Inoltre, siminuirà la frequenza degli incidenti (LTIF) del 20% ogni anno e realizzerà un audit di sostenibilità sulla totalità dei fornitori attivi e critici per il business entro il 2025.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata