Boeing e Turkish Aerospace: firmato un contratto per la produzione di coperture per motori dei velivoli 737

lunedì 13 settembre 2021

Turkish Aerospace e Boeing hanno firmato un contratto per la produzione e la fornitura di coperture per motori dei velivoli della famiglia Boeing 737 a corridoio singolo.
Il contratto prevede che Turkish Aerospace, azienda pubblica turca che si occupa di progettazione, sviluppo, produzione, integrazione, modernizzazione e supporto post-vendita di sistemi aerospaziali, garantisca la metà della produzione mensile di coperture motori per tutti i Boeing 737 prodotti a partire dal 2025.

La stretta collaborazione tra le due società – si legge in una nota diffusa dall’Dipartimento per gli investimenti della Presidenza della Repubblica turca – aumenterà le prestazioni del gigante statunitense dell'aviazione e migliorerà la sua relazione di lunga data con l'industria aeronautica turca.

“La Turchia è uno dei Paesi di crescita strategica per Boeing – ha dichiarato Ayşem Sargin, amministratore delegato di Boeing Turchia – e vediamo un enorme potenziale per il Paese di contribuire all'industria aerospaziale globale come partner industriale e tecnologico. Con il lancio del "Piano nazionale dell'aviazione" da parte di Boeing e della Turchia diversi anni fa, Boeing ha ampliato i suoi investimenti, la sua presenza e la sua catena di approvvigionamento in Turchia. L'assegnazione del pacchetto di realizzazione delle coperture per il 737 a Turkish Aerospace riflette il nostro continuo impegno nei confronti della Turchia e la capacità di livello mondiale dei nostri partner industriali in Turchia".

La produzione delle coperture per motore del Boeing 737 avverrà presso le strutture aerospaziali all'avanguardia di Ankara, dove Turkish Aerospace è già impegnato da molti anni nella produzione del timone di quota del 787 Dreamliner, del pannello di carico, del bordo offensivo orizzontale di coda e del timone di quota del 737.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata