Amazon apre a San Salvo (CH): avviate le candidature per i dipendenti

venerdì 10 settembre 2021

L’e-commerce esplode, Amazon cresce sempre più e, per far fronte alla crescente domanda di ordini da parte dei clienti, il colosso di Seattle espande la sua rete distributiva, anche in Italia.

Si inserisce in questo contesto il nuovo centro di distribuzione a San Salvo, in provincia di Chieti, che sarà operativo nel 2022 e che genererà mille nuovi posti di lavoro in tre anni.

Il lancio del nuovo centro comporterà un ulteriore investimento di oltre 150 milioni di euro, portando così a 6 miliardi di euro l’impegno economico complessivo di Amazon in Italia dal 2010.

Amazon a San Salvo: le caratteristiche del sito

Il centro di distribuzione situato a San Salvo sarà dotato dell’avanzata tecnologia Amazon Robotics. Questa tecnologia rappresenta l’ultima innovazione per per supportare il lavoro svolto dagli operatori di magazzino e che consente di ridurre i tempi di percorrenza portando gli scaffali direttamente alla loro postazione. Il nuovo sito di San Salvo ricoprirà un ruolo chiave all’interno della rete dei centri di distribuzione dell’azienda in cui i dipendenti prelevano, impacchettano e spediscono gli ordini che saranno poi consegnati ai clienti.

Amazon sta per avviare un processo di selezione per varie posizioni presso il nuovo centro di distribuzione, dagli Operations manager agli ingegneri, ai ruoli nelle Risorse Umane e IT fino a coloro che si occuperanno della gestione degli ordini dei clienti. È già possibile candidarsi alle posizioni manageriali accedendo al portale amazon.jobs/it.
La selezione degli operatori di magazzino inizierà nel 2022.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata