Lidl viaggia in elettrico: consegnato il primo industriale a batteria firmato Scania

giovedì 9 settembre 2021

Una novità assoluta che dimostra grande attenzione alla causa ambientale da parte di Scania, della catena di supermercati Lidl e di LC3 Trasporti.

Si tratta della dotazione del primo veicolo industriale 100% elettrico, un mezzo ovvaimente prodotto dalla casa svedese, introdotto nella flotta LC3 e in servizio del centro logistico di Lidl di Arcole (VR) per il rifornimento dei punti vendita del Nord Italia.

Scania 100% elettrico: le caratteristiche tecniche

Il nuovo mezzo elettrico BEV (Battery Electric Vehicle) Scania, in circolazione a partire da settembre, ha un’autonomia di circa 250 km ed è dotato di una cassa frigo da 23 europallet refrigerata ad azoto liquido, una combinazione fornita da LC3 Trasporti che consente di abbattere del tutto le emissioni di CO 2, polveri sottili e NO X e di azzerare l’inquinamento acustico. L’autotelaio 3 assi dispone di un motore elettrico con una potenza di 230 kW (313 CV) in continuo e 295 kW (401 CV) di picco, mentre la cassa frigo prevede la possibilità di ottenere due aree distinte per il trasporto di merci a diverse temperature di conservazione.


Scania a batteria: il commento di  Enrique Enrich, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania

“Siamo convinti che questa partnership stabilirà un punto di riferimento per il sistema logistico del futuro e siamo orgogliosi di farne parte. LIDL ed LC3 stanno dimostrando il coraggio di intraprendere la strada dell’innovazione, verso una direzione nuova, quella del trasporto elettrico. Noi di Scania li affianchiamo in questa transizione senza precedenti, non solo come fornitori di veicoli, ma anche nella cruciale attività di analisi delle dinamiche operative, definizione dell’infrastruttura di ricarica e, chiaramente, con i nostri servizi e la rete capillare sul territorio”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata