Ryanair: dichiarazione su sanzione Enac per mancato rispetto regolamento posti a sedere accompagnatori di minori e Prm

venerdì 27 agosto 2021

In riferimento alla notizia della sanzione di 35 mila euro a Ryanair da parte di Enac per mancato rispetto del regolamento sull’assegnazione gratuita dei posti vicini a minori e PRM, Ryanair precisa di aver “implementato misure temporanee il 13 agosto per garantire che i passeggeri adulti che accompagnano minori o passeggeri che necessitano di assistenza abbiano diverse opzioni per usufruire di posti assegnati gratuitamente. Questa attuale soluzione è temporanea in quanto non è stato possibile modificare completamente il sistema di prenotazione nei tempi fissati dall'Enac”.

La compagnia britannica specifica che in data 8 settembre è prevista un'udienza su questi temi, aggiungendo che “è sempre stato previsto dalla policy di Ryanair che i minori e i passeggeri che necessitano di assistenza si siedano accanto al passeggero che li accompagna".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata