Turchia: nel primo semestre le esportazioni di auto raggiungono i 5 miliardi di dollari

martedì 3 agosto 2021

Quasi 5 miliardi di dollari di autovetture per i mercati locali nella prima metà del 2021, con un aumento di circa il 15% calcolato su base annua. Queste le cifre secondo i dati dell' Unione degli esportatori dell'industria automobilistica di Uludağ. La quota di autovetture nelle esportazioni automobilistiche totali della Turchia, che tra gennaio e giugno era stata pari a 14,4 miliardi di dollari è ora superiore di una percentuale del 34%

I numeri delle esportazioni nel mondo

La Francia è uno dei più grandi mercati per i produttori di autovetture turchi. Le spedizioni in questo paese sono aumentate del 39,4% su base annua, attestandosi a 944 milioni di dollari. L'Italia è arrivata seconda in quanto ha acquistato 504 milioni di dollari di veicoli da aziende locali, registrando un aumento del 37,3% rispetto a un anno fa. Le vendite di autovetture della Turchia in Germania, considerata la terza destinazione di esportazione, sono cresciute invece del 9,5 % nel periodo gennaio-giugno, raggiungendo i 462,5 milioni di dollari.

Altri importanti mercati di esportazione per le case automobilistiche locali sono state la Spagna (406 milioni di dollari), il Regno Unito (395 milioni di dollari) e la Polonia (239 milioni di dollari).

Le esportazioni di autovetture in Giappone sono aumentate a 8,3 milioni di dollari nel primo semestre, mentre le vendite in Tunisia sono balzate del 220 % , raggiungendo i 26,5 milioni di dollari. Le esportazioni del settore in Iraq hanno mostrato un forte aumento, salendo del 120% a 23,4 milioni di dollari.
Crescita anche per le esportazioni del settore dei ricambi auto, che hanno registrato un aumento di oltre il 49% nella prima metà del 2021 rispetto a un anno fa, raggiungendo i 5,95 miliardi di dollari. Le spedizioni in Germania sono aumentate del 67% su base annua a 865 milioni di dollari, seguite dall'Italia con 420 milioni di dollari ed un aumento di oltre il 97 percento. Anche i produttori locali di componenti per auto hanno aumentato le loro esportazioni negli Stati Uniti del 62% a 338 milioni di dollari tra gennaio e giugno.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata