Msc: in arrivo Seascape, la seconda nave Seaside Evo realizzata da Fincantieri

giovedì 24 giugno 2021

È attualmente in costruzione allo stabilimento di Fincantieri di Monfalcone la seconda nave della classe Seaside Evo di Msc, la Seascape.

Il nome, che vuole rendere omaggio agli oceani, è stato reso noto oggi in occasione della
tradizionale “coin ceremony”, una delle più antiche tradizioni marinare.

Le caratteristiche di Msc Seascape

Anche Seascape, come le altre navi Seaside Evo, è stata progettata per avvicinare ancora di più i passeggeri al mare grazie al suo design e ai 13.000m² di spazio esterno. La nave, che presenta una stazza lorda di 169.400 GT, entrerà in servizio nel novembre 2022 e sarà in grado di ospitare 5.877 ospiti.

Seascape si dota inoltre di tecnologie ambientali all’avanguardia che includono sistemi di riduzione catalitica selettiva su ognuno dei quattro motori della nave, pensati per ridurre le emissioni di ossido di azoto del 90% convertendo il gas in azoto innocuo e acqua e sistemi ibridi di pulizia dei gas di scarico per rimuovere il 98% di ossido di zolfo prodotto dalla nave. La nave avrà sistemi avanzati di trattamento delle acque reflue con standard di purificazione superiori alla maggior parte degli impianti di trattamento sulla terraferma, sistemi avanzati di gestione dei rifiuti, sistemi di trattamento delle acque di zavorra approvati dalla Guardia Costiera degli Stati Uniti, sistemi di ultima tecnologia per la prevenzione degli scarichi di olio dai macchinari e ulteriori tecnologie per una maggiore efficienza energetica, tra cui sistemi di recupero del calore e di illuminazione a LED.
La nave sarà anche dotata di un sistema di gestione del rumore irradiato sott’acqua ridurre i potenziali effetti sui mammiferi marini.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata