Autostrade: da Atlantia via libera alla vendita a Cassa depositi e prestiti

giovedì 10 giugno 2021

Atlantia ha accettato l'offerta Cdp-Blackstone-Macquaire. Il consiglio di amministrazione di Atlantia ha dato il via libera  alla vendita del suo 88% di Autostrade per l'Italia al consorzio guidato dalla Cassa depositi e prestiti, in cordata con i fondi Blackstone e Macquarie

Il Consiglio, riunitosi sotto la presidenza di Fabio Cerchiai, tenuto anche conto del parere favorevole espresso dal 86,86% del capitale sociale rappresentato nell’Assemblea degli azionisti del 31 maggio 2021 alla proposta formulata dal Consiglio di cessione dell’intera partecipazione detenuta in Autostrade per l’Italia in favore del consorzio costituito da CDP Equity S.p.A., The Blackstone Group International Partners LLP e Macquarie European Infrastructure Fund 6 SCSp (il “Consorzio”), ha approvato l’offerta vincolante del Consorzio.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata