Martedì 1 giugno sciopero nazionale trasporti: le modalità a Modena, Reggio Emilia e Piacenza

venerdì 28 maggio 2021

Martedì 1 giugno è stato indetto uno sciopero nazionale di 24 ore da parte delle Organizzazioni Sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti, Faisa-Cisal e Ugl-Fna. (Ne avevamo parlato qui).
L'adesione agli scioperi da parte del personale SETA potrebbe dar luogo a disagi, pregiudicando la regolarità del servizio con modalità differenti a seconda del bacino provinciale di riferimento.

La situazione a Modena

Servizi urbani (Modena, Carpi, Sassuolo): servizio garantito dalle ore 06:30 alle ore 08:30 e dalle ore 12:00 alle ore 16:00. Possibili astensioni nelle restanti fasce orarie.
Servizio extraurbano: servizio garantito dalle ore 06:00 alle ore 08:30 e dalle ore 12:30 alle ore 16:00. Possibili astensioni nelle restanti fasce orarie.

Gli orari a Reggio Emilia

Servizio urbano ed extraurbano: possibili astensioni dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 fino al termine del servizio.

Piacenza, ecco i dettagli

Servizio urbano: servizio garantito dalle ore 07:00 alle ore 10:00 e dalle ore 12:00 alle ore 15:00 (sono garantite le corse in partenza dai capolinea dalle ore 06:46 alle ore 09:45 e dalle ore 11:46 alle ore 14:45).
Servizio extraurbano e suburbano: servizio garantito fino alle ore 08:30 e dalle ore 12:00 alle ore 15:00 (sono garantite le corse in partenza dai capolinea fino alle ore 08:00 e dalle ore 11:30 alle ore 14:30).

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata