Volvo Trucks: un allarme acustico per aumentare la sicurezza dei veicoli elettrici

giovedì 27 maggio 2021

La silenziosità dei veicoli elettrici, soprattutto nei centri urbani, è importante sul fronte dell’inquinamento acustico. La stessa, però, potrebbe dar vita a un problema di sicurezza dato proprio dall’assenza di ‘allerte acustiche’ tipica di questi mezzi.

È per questo che, a partire dal 1° luglio 2021, tutti i nuovi veicoli elettrici dell'Ue dovranno emettere un certo livello sonoro quando viaggiano a velocità inferiori a 20 km/h o aggiungere un sistema di allarme acustico.

Volvo Trucks ha scelto la seconda strada e ha sviluppato un sistema di allarme acustico con suoni unici per i suoi modelli di veicoli elettrici. L'allarme progettato da Volvo aumenterà la sicurezza, avvertendo pedoni, ciclisti e altri utenti della strada dell'arrivo del mezzo, che altrimenti sarebbero quasi silenziosi. Allo stesso tempo, i suoni sono concepiti per essere piacevoli e discreti, sia per il conducente che per le altre persone nelle vicinanze.

Quattro suoni diversi per Volvo

Il sistema di allarme acustico sviluppato da Volvo per i veicoli elettrici in realtà non è costituito da un solo suono ma da quattro suoni diversi, che informano le persone vicine di ciò che sta facendo il camion: marcia avanti, minimo, retromarcia, ecc. I suoni varieranno di intensità, in base alla velocità del camion e cambieranno di frequenza durante l'accelerazione e la decelerazione. 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata