Patente: prorogate le scadenze per sostenere l’esame di teoria

giovedì 29 aprile 2021

Le misure anti Covid hanno creato notevoli rallentamenti in molte delle normali attività svolte dalle autoscuole. Oggi il Governo è intervenuto per aiutare tutti coloro che hanno presentato domanda nel 2020 e che rischiavano di dover rimettere mano al portafogli per riavviare la pratica.

Il MIMS infatti, con una nota, ha comunicato che c’è tempo fino a dicembre 2021 per chi ha presentato domanda nel 2020. Per le domande presentate nel 2021 gli esami si possono sostenere entro 12 mesi.

La disposizione è contenuta nel decreto legge recante ‘disposizioni urgenti in materia di termini legislativi’ approvato oggi dal Consiglio dei Ministri.

La norma prevede che, in considerazione del protrarsi dello stato di emergenza causato dalla pandemia da Covid-19, coloro che hanno presentato la domanda per l’esame di teoria nel 2020 hanno tempo fino al 31 dicembre 2021 per la prova, anziché entro un anno dalla presentazione della domanda, come era stato previsto dal decreto cosiddetto ‘milleproroghe’ del dicembre scorso.

Per coloro che hanno presentato domanda da gennaio 2021 (e fino alla cessazione dello stato di emergenza), invece, c’è tempo un anno per sostenere la prova di teoria, anziché sei mesi previsti dal Codice della strada.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata