A13: trasportano agnelli in condizioni di maltrattamento. Multa da 5mila euro a autisti senza licenza

martedì 30 marzo 2021

La Polizia Stradale ha intercettato sull’autostrada A13, nel bolognese, un autoarticolato carico di agnelli vivi trasportati in condizioni di maltrattamento.

Gli ovini a bordo, circa 670, provenienti dalla Romania e diretti a Lucca, erano ammassati nel semirimorchio in uno spazio ristretto, non sufficiente ad assicurare una ventilazione adeguata. Durante l'ispezione, svolta con l'ausilio dei veterinari dell'Asl Bologna, è stato inoltre accertato che, nonostante ci fosse un sistema di abbeveraggio, il sovraffollamento non garantiva a tutti gli animali trasportati di arrivare all'acqua.

La Polstrada ha dunque riscontrato diverse violazioni della normativa sul benessere degli animali e inoltre i due autotrasportatori, entrambi di nazionalità rumena e privi di licenza per questo tipo di trasporto, sono stati multati per un importo pari a 5 mila euro e il mezzo è stato posto in stato di fermo amministrativo.

Non è la prima volta che si verifica un fatto del genere: lo scorso 23 marzo, gli stessi agenti della Polstrada di Altedo avevano sanzionato due camionisti ungheresi che trasportavano in Puglia, stipati nel semirimorchio, senza spazio per muoversi e senza acqua, decine di agnelli vivi.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata