Auto elettriche: la multinazionale italiana Eldor investe 100 milioni di dollari in Turchia

venerdì 26 marzo 2021

Il Gruppo Eldor, multinazionale italiana attiva nel settore automotive e partner delle principali case automobilistiche mondiali, ha deciso di investire 100 milioni di dollari per la produzione di sistemi per i veicoli elettrici in Turchia.

Eldor: in Turchia la produzione per l'elettrico

Nello specifico la società, che ha il suo quartier generale in provincia di Como, investirà nella Aegean Free Trade Zone (AFZ) a Izmir, città della costa turca dell'Egeo, e riceverà il sostegno statale nell'ambito del programma di incentivi agli investimenti.
In Turchia, Eldor produrrà convertitori (200.000 pezzi/anno), moduli di gestione energetica (800.000 pezzi/anno), motori di avviamento HV (75.000 pezzi/anno), unità di ricarica batterie (200.000 pezzi/anno) per veicoli elettrici e creerà 700 nuovi posti di lavoro.
Non è comunque la prima volta che Eldor investe in Turchia: il Gruppo è infatti operativo in terra turca dal 1998 con tre stabilimenti (i restanti sono distribuiti in Italia, Usa, Cina e Brasile) e dà già lavoro a 1.750 persone.

La Turchia e l'automotive

C'è da dire che l'automotive, in generale, trova nella Turchia un luogo d'elezione, a partire da Ford Otosan, la joint venture tra la turca Koç Holding e il gigante automobilistico statunitense Ford, che aveva peraltro deciso di effettuare un investimento nella produzione di batterie e aveva ricevuto il sostegno statale turco nell'ambito dello stesso programma di incentivi.
Con tutti questi investimenti, e con l'auto elettrica sviluppata localmente dal TOGG (Automobile Joint Venture Group), la Turchia mira a diventare uno dei più grandi produttori mondiali di veicoli elettrici nel mondo e a rafforzare il suo know-how di lunga data nel settore automobilistico.

Investire in Turchia: perché conviene?

Ma perché molte aziende internazionali scelgono la Turchia? In Turchia è attivo l'Ufficio per gli investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia, l'organizzazione pubblica che promuove le opportunità di investimento della comunità imprenditoriale globale e che fornisce assistenza agli investitori prima, durante e dopo la loro ingresso nel Paese. L'Ufficio sostiene, in particolare, investimenti ad alta tecnologia, a valore aggiunto e che generano occupazione con i suoi servizi di facilitazione e follow-up durante l'intero processo di investimento.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata