A Roma Enel-X Store, la prima area urbana per la ricarica ultrafast

giovedì 11 marzo 2021

Enel X, in collaborazione con Volkswagen Group, ha inaugurato in Corso Francia a Roma la prima area cittadina per la ricarica ultraveloce dei veicoli elettrici e primo sito HPC (high power charging) del progetto europeo CEUC (Central European Ultra Charging), cofinanziato dalla Commissione Ue.

Lo store, inaugurato oggi alla presenza delle sindaca Virginia Raggi, offrirà non solo servizi dedicati alla mobilità elettrica per le autovetture, ma anche tecnologie per l’efficientamento energetico e servizi finanziari.

Enel-X Store: i servizi

L'Enel X Store di Corso Francia è, infatti, la prima realtà urbana ultrafast in Italia dotata di quattro stazioni HPC (High Power Charger), che consentono la ricarica di altrettanti veicoli contemporaneamente. Ciascun punto di ricarica ha una potenza fino a 350 kW e permette, alle auto elettriche compatibili con la carica a potenza elevata, di fare il pieno di energia in soli 20 minuti. Oltre ai caricatori ultrafast sono presenti anche una JuicePole, la stazione di ricarica pubblica da 22 kW + 22 kW e un JuiceMedia, lo schermo digitale integrato con due stazioni di ricarica, riservato ai test drive dei brand di Volkswagen Group Italia. Lo store mette anche in mostra i molti prodotti sostenibili e le tecnologie di Enel X per la casa e la mobilità interna, che consentono la gestione in remoto, anche a controllo vocale, di temperatura, sicurezza, dispositivi domestici, o la produzione di energia fotovoltaica. C'è inoltre la possibilità di fare i pagamenti di bollettini e imposte, o effettuare ricariche

Store Enel-X nella Capitale: il commento della sindaca Virginia Raggi

'Si tratta di un altro importante e fondamentale passo per rendere Roma sempre più smart e green. Un risultato raggiunto grazie all'investimento e alla collaborazione di grandi esperienze imprenditoriali come quella tra Enel X e Volkswagen Group Italia. Rafforziamo così la presenza in città di punti di ricarica elettrica incentivando l’utilizzo di veicoli a emissione zero’’.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata