Volkswagen Veicoli Commerciali al lavoro per la guida autonoma

venerdì 5 marzo 2021

La sezione veicoli commerciali di Volkswagen è sempre più impegnata nello sviluppo della guida autonoma, che impiegherà su strada a partire dal 2025: lo ha confermato l’ultimo consiglio di Vigilanza del Gruppo.

Il 100% elettrico ID. BUZZ sarà il primo veicolo VW in grado di viaggiare anche in modalità autonoma attraverso l’impiego del Self-Driving-System (SDS) e sono già in pieno svolgimento i lavori di sviluppo finalizzati non solo ad elettrificare il Bulli, bensì a renderlo un avveniristico veicolo a guida autonoma grazie al sistema SDS.

I progetti di Volkswagen: le dichiarazioni di Christian Senger, responsabile del settore Guida Autonoma

“Quest’anno avvieremo in Germania le sperimentazioni concrete, con le quali il Self-Driving-System di Argo AI verrà impiegato in una versione del futuro ID. BUZZ di Volkswagen Veicoli Commerciali. L’obiettivo è quello di sviluppare un concept di ride-hailing e ride-pooling analogo all’attuale offerta di MOIA. A metà di questo decennio, in determinate città i nostri Clienti potranno disporre di veicoli a guida autonoma che li condurranno alle loro rispettive destinazioni. Nell’ambito di una specifica cooperazione, Ford Motor Company e Volkswagen Veicoli Commerciali hanno investito in egual misura in Argo AI, un’azienda specializzata in piattaforme software per la guida autonoma. L’obiettivo: sviluppare con energia e giungere rapidamente ad utilizzare sistemi autonomi. Oltre a un investimento iniziale di un miliardo di dollari USA, Volkswagen ha anche contribuito integrando in Argo AI la sua affiliata AID (Autonomous Intelligent Driving). Con i finanziamenti fino al 2025 che sono stati adesso confermati dal Consiglio di Vigilanza del Gruppo Volkswagen, Volkswagen Veicoli Commerciali compie il prossimo significativo passo avanti sulla via che conduce alla guida autonoma come soluzione di mobilità del futuro“.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata