Sistemi di trasporto intelligenti: la tabella di marcia tracciata dall'UNECE

lunedì 1 marzo 2021

L’UNECE ha predisposto una nuova tabella di marcia per gli ITS, i sistemi di trasporto intelligenti.

Il ruolo del Comitato dei Trasporti Interni dell'UNECE

Il documento è stato redatto durante l’83esima sessione annuale del Comitato per i trasporti interni (ITC), interno alla Commissione Economica per l'Europa delle Nazioni Unite (UNECE), e contiene 18 azioni che mirano a guidare gli sforzi nell’ambito dei sistemi di trasporto intelligenti (ITS) durante il periodo 2021-2025.

 Dopo la Road Map 2021-2020, la guida è stata dunque aggiornata e contiene due priorità fondamentali: l’armonizzazione internazionale, per superare le differenze giurisdizionali a livello nazionale e regionale, in modo da contribuire a una circolazione affidabile dei veicoli su tutte le strade degli Stati membri, e l’impegno da parte dell’UNECE, visti i cambiamenti tecnologici repentini, ad aggiornare più frequentemente le sue linee guida per garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada.

La nuova Road Map per gli ITS

Nello specifico, si lavorerà sulla richiesta di collaborazione internazionale, sull’interoperabilità delle architetture ITS, sulla garanzia della sicurezza dei dati, sull’integrazione con il trasporto ferroviario e per vie navigabili interne e sul miglioramento della sostenibilità ambientale di lungo periodo.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata