Crystal Cruises: obbligo di vaccinazione per i crocieristi

lunedì 22 febbraio 2021

Che fosse necessario un tampone Covid-19 negativo per salire a bordo di una nave da crociera era ormai pacifico ma alcune compagnie hanno deciso di ‘rilanciare’, rendendo l’accesso alle navi ancora più selettivo.

Crystal Cruises, compagnia extralusso parte del Gruppo Genting Hong Kong, ha aggiornato i suoi protocolli di sicurezza e ha imposto per i crocieristi l’obbligo di vaccinazione prima dell’imbarco.

Crystal Cruises: il nuovo protocollo anti-Covid

A godere della crociera saranno solo gli utenti che abbiano inoculato il vaccino anti Covid-19 almeno 14 giorni prima della data di partenza e che abbiano la possibilità di fornire prova dell’avvenuta vaccinazione.
Non è ancora ufficiale invece l’obbligo di vaccinazione per il personale di equipaggio, il cui processo e le relative modalità di funzionamento dipendono strettamente dalla disponibilità dei vaccini nei vari paesi di origine.

Ad oggi Crystal Cruises ha sospeso tutte le attività della sua flotta fluviale fino a maggio 2021, fino a giugno per le sue navi oceaniche ed ancora fino al 1° agosto per Crystal Esprit e Crystal Endeavor.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata