DAF Trucks: nel 2020 la quota di mercato sale al 16,3%

mercoledì 10 febbraio 2021

DAF Trucks rafforza la sua posizione di mercato nel 2020 come produttore globale di veicoli industriali nel 2020. La quota di mercato nel segmento europeo dei veicoli per impieghi gravosi (maggiore 16 tonnellate) è salita al 16,3%, i veicoli di ultima generazione Euro 6 sono stati introdotti a Taiwan e in Brasile ed è stata annunciata la produzione del modello CF Electric a emissioni zero.


Nel 2020, DAF ha immatricolato 37.580 veicoli industriali in un mercato europeo che conta un totale di 230.400 veicoli >16 T, raggiungendo una quota di mercato del 16,3% (2019: 16,2%), che rappresenta il secondo miglior risultato nella storia dell'azienda. Il mercato europeo nel segmento medio (da 6 a 16 tonnellate) ha totalizzato 41.400 unità e la quota di mercato di DAF è stata del 9,5% (2019: 9,7%).

Leader del mercato in 6 paesi europei

DAF ha continuato a mantenere la leadership nel mercato dei veicoli per impieghi gravosi nei Paesi Bassi (31,8%), nel Regno Unito (31,6%), in Polonia (23,7%), in Ungheria (27,9%) e in Bulgaria (25,4%). Nel 2020 il produttore olandese di veicoli industriali ha inoltre raggiunto la leadership del mercato in Portogallo (21,8%). DAF è il leader europeo nel settore dei trattori e il marchio di importazione numero uno nei due principali mercati europei: Germania e Francia. La quota di mercato nel segmento dei cabinati per impieghi gravosi è salita all'11,5%.

Vendite al di fuori dell'Europa

Lo scorso anno, DAF ha venduto 5.880 veicoli al di fuori dell'UE e ha introdotto i veicoli di ultima generazione a Taiwan (Euro 6), in Brasile (Euro 5), in Medio Oriente e in Africa (Euro 3 e 5). Il 10.000° veicolo industriale assemblato localmente è stato consegnato a Taiwan, dove DAF rappresenta il leader di mercato nel settore dei veicoli per impieghi gravosi tra i produttori europei. DAF domina anche il mercato dei trattori in Israele e Bielorussia. Nel 2020, DAF ha venduto oltre 2.000 motori PACCAR a produttori leader di pullman, autobus e veicoli speciali in tutto il mondo.

La salvaguardia dell'ambiente

Oltre al continuo sviluppo della tecnologia dei motori a combustione, come parte di un test su strada, DAF sta investendo nelle tecnologie più recenti per le motorizzazioni elettriche ibride e a batteria, a sostegno di minori emissioni di CO2 e una migliore qualità dell'aria nelle aree urbane. Alcuni clienti DAF hanno già beneficiato dei vantaggi della serie di veicoli CF Hybrid che si avvale della tecnologia della batteria a emissioni zero durante la guida in aree urbane e sfrutta il suo motore diesel pulito sulle tratte regionali. DAF ha annunciato la produzione del nuovo veicolo CF Electric, che offre un'autonomia estesa di 200 chilometri e ha recentemente introdotto il modello LF Electric con un'autonomia di 280 chilometri a zero emissioni.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata