Roma: mercoledì 25 novembre sciopero Atac e Roma Tpl. Possibili disagi per metro e bus

martedì 24 novembre 2020

Nuova agitazione in arrivo nel settore del trasporto pubblico: mercoledì l’intera rete romana e regionale sarà a rischio per lo sciopero nazionale di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30, proclamato dal sindacato Usb Lavoro Privato.

Nella Capitale l'agitazione interesserà i dipendenti di Atac e Roma Tpl per cui disagi saranno possibili su bus (anche le linee periferiche gestite dal consorzio privato), tram, filobus, metropolitane e ferrovie urbane Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo.


A livello regionale la protesta coinvolgerà i dipendenti della Cotral per cui sempre dalle 8,30 alle 12,30 saranno a rischio le corse dei bus extraurbani.
Agitazioni anche nel gruppo Fs, in questo caso indette da diverse sigle sindacali. Sui collegamenti ferroviari, però i disagi saranno possibili dalla mezzanotte alle 21, sempre di mercoledì.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata