Rovigo: nuovo centro logistico Amazon, parte la selezione di fornitori e personale

martedì 14 luglio 2020

E' partito il processo di selezione dei fornitori di beni e servizi per il nuovo centro logistico di distribuzione Amazon che aprirà tra i comuni di Castelguglielmo e San Bellino, in provincia di Rovigo.
Lo stabilimento, che si aggiunge ai due depositi di smistamento già presenti in Veneto, a Vigonza (Padova) e Verona, costituirà un rilevante fattore di crescita economica e occupazionale per il territorio.

L'azienda di commercio elettronico è alla ricerca di fornitori e produttori di hardware e strumenti elettronici; dispositivi di protezione individuale; corsi di formazione; pallet; manutenzione elettrica, idraulica e edile; attività di consulenza in ambiti tra cui la sicurezza e le pratiche edilizie; trasporti e logistica; copisterie; gadget e regalistica.
L'azienda prevede di creare 900 posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni dall'avvio dell'attività.

La ricerca riguarda anche aziende locali che siano interessate a proporre convenzioni dedicate ai futuri dipendenti del centro di distribuzione. Prosegue anche la selezione del personale, per cui è possibile candidarsi sul sito aziendale alle posizioni di operatore di magazzino.

In corso anche la ricerca dei profili per le posizioni manageriali e le funzioni di supporto del nuovo magazzino. 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata