Puglia, Fase2 mobilità: rimodulazione corse bus e orari treni regionali

giovedì 30 aprile 2020 18:12:40

Emanata dalla Regione Puglia l’Ordinanza che regola il trasporto pubblico locale automobilistico extraurbano e ferroviario nella Fase 2 dell’emergenza sanitaria che partirà il prossimo 4 maggio.

L’Ordinanza prevede fino al 17 maggio, fermo restando l’obbligo di indossare la mascherina per tutti nei casi in cui non sia possibile rispettare le distanze di sicurezza e comunque nei luoghi chiusi, che le attività di trasporto pubblico di linea siano espletate dalle imprese nel rispetto delle procedure di sicurezza stabilite nel protocollo del 20 marzo (rispetto distanziamento, utilizzo dispositivi di protezione individuale, sanificazione dei locali, utilizzo servizi igienici e spazi comuni, coordinamento con medici e autorità sanitarie per gestione eventuali casi di positività in azienda), nonché delle Linee guida contenute nell’allegato 9 del Decreto del Presidente del Consiglio del 26 aprile (misure di contingentamento flussi nelle stazioni e distanziamento viaggiatori in stazione e sui mezzi di trasporto, privilegiare procedure di vendita biglietti on line o attraverso dispositivi self service, prevedere installazione dispenser igienizzanti mani).

Per quanto riguarda i servizi su gomma, oltre a ribadire, naturalmente, la sospensione dei trasporti scolastici, sempre fino al 17 maggio l’Ordinanza stabilisce: la riduzione del 50% dei servizi ordinari feriali nelle fasce orarie a minore domanda (9-12,15-18), a partire dalle corse che registrano il minor numero di utenti; il mantenimento di tutti i servizi ordinari giornalieri, con incremento, laddove necessario, del numero dei mezzi e/o delle corse necessarie a garantire a bordo il distanziamento fisico di almeno 1 metro tra i passeggeri; la rilevazione quotidiana delle frequentazioni su tutte le corse effettuate.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico ferroviario sull'intero territorio regionale, è prevista la riduzione dei servizi in misura massima del 60% rispetto alla pianificazione ordinaria, a partire dalle fasce orarie di minore domanda. La riprogrammazione del servizio è soggetta ad approvazione da parte della Sezione TPL dell’Assessorato ai Trasporti della Regione: dovrà salvaguardare le fasce orarie pendolari e sarà oggetto di monitoraggio, a cura delle imprese stesse, attraverso la quotidiana rilevazione delle frequentazioni. Potrà essere modificata, sempre previa approvazione della Sezione TPL dell’Assessorato ai Trasporti della Regione.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Regione Toscana: via alle richieste di “compensazione” per abbonamenti del trasporto pubblico non utilizzati nel lockdown

mercoledì 5 agosto 2020 11:43:01
La Regione Toscana ha stabilito tempi e modalità per chiedere alle aziende di trasporto che effettuano servizio pubblico il prolungamento dei tempi...

Regione Lazio: approvate linee guida per il trasporto pubblico in sicurezza da settembre

martedì 4 agosto 2020 17:55:44
La Regione Lazio ha approvato le nuove linee guida per il trasporto pubblico extra urbano, in ottemperanza delle direttive governative in materia di...

Eni-Asstra: alleanza per promuovere un trasporto pubblico sempre più sostenibile e all'insegna della decarbonizzazione

martedì 4 agosto 2020 18:14:08
Costruire un'allenaza tra produzione energetica e servizi di trasporto pubblico locale per spingere l’acceleratore sulla mobilità sostenibile...

“Le stazioni ferroviarie come HUB della mobilità”: nuovo evento della IV Conferenza nazionale sulla Sharing Mobility

lunedì 3 agosto 2020 11:01:55
Cambiare la prospettiva da cui guardare le stazioni ferroviarie, sempre di più un punto strategico nelle città, un nodo per l’integrazione...

La rivincita della bicicletta dopo il lockdown: per gli italiani è smart, ecologica e funzionale

venerdì 31 luglio 2020 10:29:04
È cambiata la percezione della bicicletta dopo il Lockdown. Lo rivela un sondaggio di Wilier Triestina, produttrice di biciclette sportive di alto...