Alitalia: Commissione Ue avvia indagine su prestito del governo italiano

lunedì 2 marzo 2020 14:20:25

La Commissione europea ha avviato un'indagine approfondita per valutare se il prestito di 400 milioni di euro concesso dal governo italiano ad Alitalia costituisca un aiuto di Stato e se sia o meno conforme alle norme sugli aiuti di Stato alle imprese in difficoltà. L'apertura di un'indagine approfondita è un passaggio standard – si legge in un comunicato stampa diffuso dalla Commissione che spiega di essere al lavoro a stretto contatto con le autorità italiane in materia – per offrire all'Italia e alle altre parti interessate l'opportunità di esprimere le proprie opinioni.
Il governo italiano aveva annunciato alla fine del 2019 che avrebbe concesso un nuovo prestito di 400 milioni di euro ad Alitalia per facilitare la razionalizzazione della società al fine di tentare di vendere le sue attività. Il decreto legge che autorizza il prestito è stato approvato a dicembre 2019. Nel gennaio 2020 il decreto legge è stato convertito in legge dal Parlamento italiano. Il decreto prevede inoltre che la procedura che consenta la cessione delle attività di Alitalia debba essere eseguita entro il 31 maggio 2020. Si prevede che a breve sarà avviato un nuovo processo di vendita, condotto dal commissario straordinario.
Il ruolo della Commissione ai sensi del trattato UE – spiega il comunicato in conclusione – è di contribuire a garantire condizioni di parità nel mercato unico dell'UE a vantaggio dei consumatori e delle imprese europee. Le parti interessate possono avviare indagini sugli aiuti di Stato presentando denunce alla Commissione. In questo caso, la Commissione ha ricevuto una serie di denunce, sostenendo che il prestito costituisce un aiuto di Stato che non è compatibile con le norme UE applicabili.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Istituzioni

Altri articoli della stessa categoria

Enac: sanzioni a compagnie per mancati rimborsi su cancellazioni di voli per cause non riconducibili all’emergenza Covid

mercoledì 24 giugno 2020 10:10:40
Come già anticipato con la comunicazione inviata ai vettori operanti in Italia lo scorso 18 giugno, con cui richiamava le compagnie al rispetto del...

De Micheli: per Alitalia investimenti nella flotta e nel trasporto merci

martedì 23 giugno 2020 16:55:45
Nuovi investimenti nella flotta, soprattutto per quanto riguarda gli aeromobili di lungo raggio, e sul trasporto merci. Sono queste due delle importanti...

Enac: in caso di voli cancellati per cause non riconducibili a Covid-19 previsto rimborso del biglietto e non erogazione di un voucher

lunedì 22 giugno 2020 10:02:21
In merito alle numerose segnalazioni relative a cancellazioni di voli, l’Ente nazionale per l’aviazione civile ha richiamato i vettori operanti in...

Assaeroporti: audizione alla Camera su Decreto Rilancio

giovedì 18 giugno 2020 09:35:08
Il 2020 rischia di chiudersi con un traffico ben al di sotto di 70 milioni di passeggeri, a fronte dei 193 milioni di passeggeri registrati nel 2019. Una...

La ministra De Micheli incontra le compagnie low fares

mercoledì 17 giugno 2020 16:24:14
La ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha incontrato in video conferenza i rappresentanti delle compagnie aeree low fares operanti...