Bombardier vende la divisione treni ad Alstom

mercoledì 19 febbraio 2020

Alstom ha siglato un protocollo d’intesa con il gruppo canadese Bombardier e con la Cassa depositi del Québec per l’acquisto di Bombardier Transport, la controllata del settore ferroviario del gruppo Bombardier.
Bombardier ha annunciato che si concentrerà esclusivamente sull'aviazione commerciale.

Il prezzo per l’acquisizione del 100% delle azioni di Bombardier Transport sarà compreso tra 5,8 e 6,2 miliardi di euro e sarà pagato in parte in contanti e in parte in azioni di nuova emissione di Alstom. A seguito di questa transazione, Alstom beneficerà di un portafoglio ordini di circa 75 miliardi di euro e un fatturato di 15,5 miliardi di euro. La società canadese rimane ancora attiva nella costruzione di aeromobili.

“Oggi si apre un nuovo entusiasmante capitolo per Bombardier. In futuro, concentreremo tutto il nostro capitale, energia e risorse sull'accelerazione della crescita e sull'espansione dei margini nel nostro franchising di aeromobili aziendali da 7 miliardi di dollari. Con un bilancio più forte dopo il completamento di questa transazione, un portafoglio di prodotti leader del settore, un grande business post-vendita in rapida crescita, competeremo in questo mercato da una posizione di forza", ha affermato Alain Bellemare, Presidente e Amministratore delegato, Bombardier Inc. 

“La vendita del settore ferroviario ci consentirà di rimodellare e ridefinire la nostra struttura di capitale. L'aggiunta di una notevole quantità di liquidità al bilancio e la rimozione dell'equità privilegiata della Caisse nei trasporti cambierà il gioco di Bombardier”, ha continuato Bellemare.

La firma è stata approvata all'unanimità da ciascuno dei consigli di amministrazione di Bombardier e Alstom e la transazione annunciata è pienamente supportata da La Caisse, che diventerà un nuovo azionista a lungo termine di Alstom.

Per oltre 30 anni, Bombardier ha progettato, costruito e supportato una delle più grandi basi installate nella storia dei business jet, che oggi conta più di 4.800 aeromobili.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata