Nautica: innalzata a 900cc la cilindrata limite per la conduzione senza patente

giovedì 13 febbraio 2020

Innalzato a 900cc il limite di cilindrata ammesso per la conduzione senza patente nautica per i fuoribordo 2 tempi a iniezione diretta di carburante.
"Grazie a un emendamento al decreto Milleproroghe abbiamo finalmente posto rimedio all'annosa questione dell'obbligo della patente per alcuni motori per la nautica da diporto. Finalmente, non serviranno più ulteriori proroghe". Lo ha dichiarato Emanuele Scagliusi, portavoce del MoVimento 5 Stelle in commissione Trasporti e primo firmatario dell'emendamento.

In questo modo, ha spiegato Scagliusi, vengono agevolati gli operatori economici che hanno investito nell'acquisto di piccole unità, consentendogli di esercitare a pieno l'attività commerciale, noleggiando anche a persone che non sono in possesso della patente nautica.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata