F-Max di Ford Trucks: a marzo le prime consegne in Italia

giovedì 6 febbraio 2020 16:04:01

“Dal lancio in Italia a dicembre del F-Max, il pesante di casa Ford, l’attività si è ora concentrata su quello che ci sta più a cuore: l’organizzazione e il consolidamento della rete che è il fondamento per essere protagonisti in un mercato professionale, perché l’attività si costruisce dalle fondamenta. Queste settimane abbiamo spinto su corso di formazione tecnici, aftermarket e su formazione per la vendita”. Apre con queste parole l'intervista esclusiva a Trasporti-Italia, Massimiliano Calcinai, Managing Director di  F-TRUCKS Italia Spa.

La rete  F-Trucks ora copre inizialmente Friuli Venezia Giulia, Trentino, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna Toscana e Campania e ovviamente Lombardia dove ha sede l’importatore; in seguito si svilupperanno i contatti per  altre regioni.

Facendo il punto su un primo stock di 200 macchine, Calcinai afferma che finalmente i primi 20 veicoli arriveranno in Italia il 20 febbraio e saranno con configurazione Trattore Stradale con cabina F Max quella caratterizzata da spaziosità ed elevato confort. Ci saranno ovvi tempi tecnici e veicoli test per l’Italia, ma i veicoli del costruttore girano già da tempo in Europa.

Calcinai prevede che le prime consegne avverranno in seguito a partire già dal mese di marzo, attingendo sia da alcuni di questi primi veicoli che da un secondo lotto previsto in consegna.

I punti di forza dell’ F-Max ben ricalcano l’idea che l’utente da anni si è fatto sul costruttore Ford per la sua attività nell’automotive, riconoscendogli un’immagine di qualità e robustezza a un prezzo corretto. Calcinai afferma con soddisfazione che nei contatti con i potenziali clienti questa percezione del marchio viene riconosciuta e confermata nel mondo del trasporto professionale, e viene anche dalla larga diffusione dei veicoli commerciali dell’ovale blu nel nostro paese.

Le prime vendite e consegne si focalizzeranno seguendo il maggior interesse in termini quantitativi per la versione trattore stradale per medio lunghe percorrenze, visto che il mercato oggi si divide a grandi linee tra il 70% di uso del trattore e il restante 30% con i vari utilizzi di motrice e/o motrice e rimorchio.

Massimiliano Calcinai precisa che la disponibilità dei ricambi è basata su un'organizzazione a tre livelli: "uno stock indispensabile per il dealer/concessionario; un secondo livello con stock a terra nella disponibilità dell’importatore F-Trucks Italia Spa che sarà concentrato a Capua in Campania, e un terzo livello che sarà reso disponibile direttamente dalla casa madre in Turchia, con un grosso magazzino in Polonia inquadrato in una rete logistica per l’Europa  molto sviluppata e performante”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Veicoli industriali, Anfia: alta la preoccupazione per gli impatti da Covid-19

venerdì 20 marzo 2020 14:14:29
Rallentamenti della produzione, chiusura di alcuni stabilimenti e blocco dell’iter di immatricolazione sono alcuni delle conseguenze derivanti...

Coronavirus: Scania interrompe la produzione in Europa

giovedì 19 marzo 2020 10:53:26
Scania ferma le attività produttive nella maggior parte degli impianti produttivi d'Europa a partire da mercoledì 25 marzo, a causa della carenza...

Rimorchi e semirimorchi, Unrae: mercato in caduta libera, a febbraio -18,6%

giovedì 19 marzo 2020 14:04:48
Il mercato dei Rimorchi e Semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t registra una flessione del 18,6% rispetto al febbraio del 2019 quando...

Renault nel 2019 mantiene la posizione nel mercato degli industriali

venerdì 13 marzo 2020 11:17:08
Renault Trucks mantiene la posizione nel 2019, nonostante il mercato dei veicoli industriali sia stato turbolento. Rimane salda in Francia con 27,9% sul...

Volvo Trucks lancia la nuova generazione di veicoli pesanti

giovedì 27 febbraio 2020 11:07:46
Volvo Trucks presenta quattro nuovi veicoli pesanti, Volvo FH, FH16, FM e FMX, che mettono in primo piano il conducente. Lo sviluppo dei nuovi modelli si...