Trasporto pubblico: Pisa, 7 nuovi bus per CTT Nord

mercoledì 5 febbraio 2020 19:16:36

CTT Nord ha presentato a Pisa sette dei nuovi 30 nuovi mezzi acquistati, che portano a 220 il numero di bus entrati in servizio da marzo 2015.
I bus in questione, sono 20 Crossway di lunghezza 10.7 mt, 5 Crossway di lunghezza 12mt e 5 Sprinter 12 mt tutti in versione extraurbana e vanno a sostituire mezzi vecchi con un netto miglioramento sul piano delle emissioni inquinanti e saranno impiegati sulle linee extraurbane di CTT Nord.

Il modello Crossway e Sprinter alimentati a gasolio sono allestiti con tutte le ultime tecnologie all’avanguardia per l’attuale mercato. I posti a sedere a seconda del tipo di lunghezza possono essere da 19 per lo sprinter a 54 garantendo il massimo confort.

Impianto frenante ABS, controllo della trazione ASR, blocco della movimentazione del veicolo a porte aperte e sistema di rilevamento degli ostacoli a porte chiuse rientrano tra i sistemi di sicurezza standard ormai standard per CTT Nord. I bus sono anche dotati di sistema satellitare AVM che consente di monitorare diverse grandezze relative ai veicoli in movimento (es. posizione, percorso, velocità).

Per la prima volta CTT Nord, con l’acquisto del nuovo Sprinter, si avvale dei primi bus a guida autonoma di II livello, in grado di guidare in maniera semi-autonoma in alcuni contesti, come per esempio in superstrada o in zone in cui si verificano particolari rallentamenti a causa del traffico. I sistemi di assistenza mantengono la vettura nella giusta corsia e alla corretta distanza di sicurezza dal veicolo che la precede.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Coronavirus: Google Maps darà informazioni su affollamenti e sicurezza delle destinazioni

Una nuova funzionalità di Google Maps permetterà agli utenti di evitare assembramenti e di spostarsi in sicurezza col Covid. L'applicazione permetterà di controllare di...

Toscana: trasporto pubblico, rimodulati i servizi. Previsto il potenziamento per aree ospedali e zone a domanda debole

La Regione Toscana ha deciso di dare mandato alle aziende di trasporto per una nuova rimodulazione dei servizi. La decisione è stata presa in considerazione di diversi fattori: la...

Bologna: oltre 11mln di euro per nuovi bus elettrici, a metano e a idrogeno

In arrivo per il Comune di Bologna 11,6 milioni di euro per il rinnovo dei parco autobus adibiti al trasporto pubblico locale con mezzi meno inquinanti (elettrici, a metano o a idrogeno) e...