Autotrasporto, sgominata banda che rapinava camion con metodi militari

mercoledì 29 gennaio 2020

Sgominata in Puglia banda che rapinava Tir, nell'ambito di una operazione partita in seguito a due rapine, lo scorso febbraio, ai danni di camion che trasportavano sigarette.

Le indagini hanno svelato anche legami tra la criminalità delle province di Foggia e Barletta-Andria-Trani e portato all’arresto di otto persone con l'accusa è di rapina aggravata, sequestro di persona e ricettazione.

Secondo quanto accertato dai militari, la banda aveva un'organizzazione paramilitare e usava anche armi da guerra. Ogni colpo era preparato minuziosamente: utilizzate auto di grossa cilindrata che venivano rubate e incendiate dopo le rapine e potenti disturbatori di frequenza per interdire le comunicazioni e l'uso degli antifurti satellitari Nel corso delle indagini, coordinate dalla Procura di Trani, i carabinieri hanno sventato un assalto a un portavalori, recuperato un kalashnikov con munizioni calibro 7.62, un fucile calibro 12, un fucile a canne mozze con matricola abrasa, una striscia chiodata e un Fiat Ducato rubato.

"Il materiale rapinato - spiega il comandante provinciale dei carabinieri di Bari, colonnello Fabio Cairo- veniva immesso sul mercato clandestino destinato a un certo tipo di clientela. È ovvio che i guadagni servono per far vivere questi gruppi criminali".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata