Mit, dispositivi anti abbandono bambini: De Micheli firma il decreto

martedì 8 ottobre 2019 08:04:54

L'installazione dei dispositivi antiabbandono sui seggiolini per i bambini di età inferiore ai 4 anni sulle auto, sarà obbligatorio.

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli ha infatti firmato il decreto attuativo dell’articolo 172 del Nuovo codice della strada per prevenire l'abbandono di bambini nei veicoli.
In considerazione dell’importanza di questi dispositivi, volti a scongiurare eventi tragici come quelli accaduti negli ultimi anni, sono allo studio le modalità per attuare l’agevolazione fiscale prevista per favorirne l’acquisto ed incrementare le relative risorse.

L’obbligo sarà operativo non appena il decreto legge sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni.

Si tratta del passaggio conclusivo della Legge, dopo l’approvazione del Parlamento con il voto di tutti i gruppi politici, il parere favorevole acquisito dalla Commissione Europea e il via libera dei giorni scorsi del Consiglio di Stato.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Verona, Fase2 mobilità: ampliate le Zone 30 per incentivare spostamenti a piedi e in bicicletta

venerdì 29 maggio 2020 12:19:42
Gli incentivi previsti con il Decreto rilancio per l’acquisto di biciclette hanno l’obiettivo di aumentare la diffusione delle due ruote tra i...

Bologna: orario estivo dei bus Tper dal 1° giugno. Intensificate le corse nelle ore di punta

venerdì 29 maggio 2020 15:17:46
Dal 1° giugno entra in vigore l'orario estivo dei bus nell'intero bacino di Bologna. Saranno intensificate le frequenze delle corse sulle principali linee...

Confcooperative Lavoro chiede un piano di rilancio per il trasporto pubblico e turistico

venerdì 29 maggio 2020 22:23:16
“Serve un piano nazionale di rilancio, che garantisca i livelli occupazionali ed eviti un pericoloso ritorno a modalità non sostenibili”. Lo...

Bari, Fase2 mobilità: presentato “Open Space”

giovedì 28 maggio 2020 10:38:53
Il lockdown degli ultimi mesi ha determinato una crisi generalizzata di carattere economico, culturale e sociale, che è prevedibile produca effetti...

Mobilitaria 2020: il lockdown ha ridotto traffico e inquinamento. Adesso la sfida è tornare a muoverci senza inquinare e congestionare le città

giovedì 28 maggio 2020 13:18:52
Presentato “MobilitAria 2020”, studio annuale di Kyoto Club e Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del Consiglio Nazionale delle Ricerche...