Palermo, AMAT: presto in servizio altri 51 bus di ultima generazione

lunedì 4 marzo 2019

Novità per il trasporto pubblico di Palermo. L’AMAT presenta altri 51 bus di ultima generazione, presto in servizio nel capoluogo siciliano. 

I bus presentati nell’hub di piazzale Giotto, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando e dell’amministratore unico dell’Amat Michele Cimino, sono 39 autobus a gasolio di 10 metri denominati “CityMood 10”, forniti dalla Industria Italiana Autobus (8.385.000 euro); 10 snodati da 18 metri a gasolio, “CityMood 18”, forniti dalla Industria Italiana Autobus (3.005.000 euro) e 2 autobus a gasolio di circa 7 metri, Iveco “50C18 Car Ind”, forniti dalla Sivibus (207.800 euro). 

A caratterizzare i nuovi bus anche la presenza di nuove validatrici che permettono di utilizzare i biglietti magnetici che hanno sostituito i vecchi titoli di viaggio. A partire dalla prossima fornita saranno poi presenti le cabine blindate per garantire maggiore sicurezza del personale alla guida. 

Completano la fornitura di 89 autobus destinati a rinforzare il parco dei mezzi circolanti. Entro il 2019 si aggiungeranno 139 nuovi bus, in sostituzioni di altrettanti mezzi che saranno alienati, che faranno scendere l’età media a poco meno di 7 anni.

Investiti complessivamente 22 milioni di euro, di cui l’80 per cento è finanziato dal ministero del Trasporti - con il contributo a valere sul fondo legge 28/12/2015, n 208 confluito nel fondo istituito dalla Regione Siciliana per il trasporto pubblico locale - mentre per il restante 20 per cento, circa quattro milioni di euro, con risorse di Amat.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata